SEGRETERIA PROVINCIALE DI TRIESTE

via Paduina, 4
34125 Trieste -Tel. 040-370205 Fax. 040-368415

e-mail:friuliveneziagiulia.ts@snals.it

friuliveneziagiulia.trieste@pec.snals.it

giovedì 31 luglio 2014

PROROGATE AL 4 AGOSTO LE DOMANDE DI UTILIZZAZIONE E ASSEGNAZIONE PROVVISORIA DEL PERSONALE DOCENTE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I E II GRADO

La delegazione SNALS-CONFSAL e quelle delle altre OO.SS. hanno richiesto una proroga per la presentazione delle domande, che, come è noto scadevano il 30 luglio.
L’Amministrazione ha garantito una proroga per la presentazione delle domande al 4° agosto p.v., ma ha precisato che le stesse dovranno essere presentate con modalità cartacea non essendo possibile prorogare le apposite funzioni POLIS.

mercoledì 16 luglio 2014

Graduatorie di istituto: avviso Miur su anomalie risolte nel pdf modello B

Avviso Miur 14 luglio 2014 - "Si avvisano gli aspiranti che hanno già inoltrato l'istanza per la scelta delle sedi (modello B) delle Graduatorie di Istituto che, qualora avessero riscontrato nella copia pdf ricevuta via mail e presente nell'archivio personale, una delle seguenti anomalie:
-viene riportata l'inclusione nelle Graduatorie ad Esaurimento, pur non essendo l'aspirante incluso in esse 
- il campo "Al Dirigente Scolastico" risulta bianco  
- non viene riportata in maniera corretta la selezione della lingua (l'utente visualizza l'opzione di doppia lingua senza che lo stesso l'abbia selezionata oppure non viene riportata la lingua slovena seppure l'aspirante l'abbia selezionata)  
- nell'intestazione è riportata la dicitura “graduatorie di circolo” invece di “graduatorie di circolo e d'istituto”  
Possono riprodurre il pdf accedendo di nuovo all'istanza ed effettuando un nuovo inoltro senza variare il contenuto della stessa. L'azione di inoltro determinerà la produzione di un nuovo pdf che risulterà corretto, in quanto le anomalie citate sono state risolte. "

martedì 15 luglio 2014

SUPPLENZE NEI LICEI MUSICALI E COREUTICI – EMANATE NOTE MIUR

Il Miur ha emanato, in data 11 luglio 2014, la nota prot. n. 7061 avente per oggetto: “Graduatorie ad esaurimento e di istituto del personale docente ed educativo valide per il triennio 2014/16. Disposizioni particolari per i Licei Musicali e Coreutici”.
Fornisce indicazioni sulla formulazione delle graduatorie nei licei musicali e/o coreutici per i nuovi insegnamenti di cui all’allegato E al DPR 15/3/2010 n. 89, non ancora inseriti in specifiche classi di concorso.
I docenti delle discipline musicali A031, A032 e A077 che richiedano nel modello B (da prodursi on line entro il 4 agosto) i licei musicali e coreutici devono compilare anche il modello B1, ed inviarlo, entro il 4 agosto 2014, tramite PEC o raccomandata A/R o consegna a mano con ricevuta, ad uno dei licei musicali o coreutici richiesti.
In data 14 luglio 2014 il Miur ha emanato una nuova nota prot. 7087 avente per oggetto: “Graduatorie di Istituto triennio 2014/16. Licei Musicali e coreutici. Chiarimenti”.
Con tale ulteriore nota il Miur fornisce chiarimenti in merito alla corretta interpretazione della nota 7061, puntualizza l’ordine di priorità di composizione delle graduatorie dei licei musicali e, al fine di semplificare la procedura, precisa di non seguire le disposizioni contenute nel paragrafo “graduatorie ad esaurimento” della nota 7061, e di non compilare il modello B2; chiarisce, altresì, che eventuali modelli B2 già prodotti non saranno presi in considerazione, essendo sufficiente il solo modello B1.

giovedì 10 luglio 2014

ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI: IL TAR RIPRISTINA I PIU' AMPI ORARI CURRICULARI ANTECEDENTI AL RIORDINO DEL SECONDO CICLO DI STUDI

Con sentenza numero 3527/2013, il Tar, sezione III bis, accoglieva il ricorso dello SNALS-Confsal, annullando i provvedimenti con cui era stato ridotto l'orario complessivo annuale delle classi seconde, terze e quarte degli istituti tecnici e professionali.
Stante l'inerzia del Ministero a dare esecuzione alla sentenza, lo SNALS-diffidava l'Amministrazione a provvedere in senso conforme alla decisione del Tar.
A fronte dell'atto di significazione, il Ministero, con determinazione n. 891 del 28 marzo 2014 riteneva inapplicabile la sentenza per gli anni scolastici 2014, 2015 e seguenti.
Il sindacato si è visto pertanto costretto a proporre un nuovo ricorso al Tar del Lazio che,
con ordinanza n. 3053 del 4 luglio 2014 , ha sospeso in via d'urgenza la nota del 28 marzo 2014, con la quale il MIUR aveva rifiutato di dare esecuzione alla sentenza del Tar.
Risulta pertanto confermato l'obbligo per l'Amministrazione di ripristinare negli istituti tecnici e professionali gli orari curriculari previgenti alla riforma di cui ai D.P.R. n. 87 e 88 del 2010, per il prossimo anno scolastico 2014-2015.

.

mercoledì 9 luglio 2014

AZIONE N. 76 BIS – D.M. 235/14 – AGGIORNAMENTO GRADUTORIE AD ESAURIMENTO- Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica abilitati ante 2007 già inseriti nelle graduatorie permanenti

Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica  per tutti coloro che, già inseriti nelle graduatorie permanenti ed in possesso di un titolo abilitante conseguito ante 2007,  hanno omesso di presentare la domanda di permanenza nelle GAE in occasione dei loro aggiornamenti e che non abbiano già proposto ricorso al TAR.
Per partecipare al ricorso,;
1) Copia della domanda di inserimento;
2) Copia carta identità e del codice fiscale;
3) Copia titolo abilitante ovvero relativa autocertificazione
Il termine ultimo per la raccolta delle adesioni è fissato al 18 LUGLIO 2014. Non saranno accettate adesioni che dovessero pervenire oltre il suddetto termine.
La quota di partecipazione al ricorso è di Euro 150,00 per gli iscritti allo Snals-Confsal.
Si precisa che la quota di partecipazione al ricorso, come sopra determinata, richiede un numero minimo di 10 adesioni. Ove dovesse pervenire un numero di adesioni inferiori a 10, il contributo da versare aumenterà per coloro che saranno interessati a proseguire nel ricorso; l'importo definitivo sarà comunicato in considerazione del numero di adesioni pervenute.

D.M. 235/14 – AGGIORNAMENTO GAE - RICORSO STRAORDINARIO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ABILITATI TFA - AZIONE LEGALE N. 75 BIS

Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica  per tutti coloro che hanno conseguito il titolo abilitante attraverso la partecipazione al Tirocinio Formativo attivo ordinario (TFA) e che non abbiano già proposto ricorso al TAR.
In particolare, possono partecipare al ricorso straordinario tutti coloro che hanno conseguito il titolo abilitante all'esito dei corsi TFA ed aspirano ad inserirsi nelle GAE.
Il ricorso dovrà essere presentato entro il termine perentorio di 120 giorni dalla pubblicazione del D.M. 235/14, avvenuta in data 11.4.14..

Per partecipare al ricorso:
1) Copia della domanda di inserimento;
2) Copia carta identità e del codice fiscale;
3) Copia titolo abilitante (TFA) ovvero relativa autocertificazione
Il termine ultimo per la raccolta delle adesioni è fissato al 18 LUGLIO 2014. Non saranno accettate adesioni che dovessero pervenire oltre il suddetto termine. La quota di partecipazione al ricorso è di Euro 150,00 per gli iscritti allo Snals-Confsal. Si precisa che la quota di partecipazione al ricorso, come sopra determinata, richiede un numero minimo di 10 adesioni. Ove dovesse pervenire un numero di adesioni inferiori a 10, il contributo da versare aumenterà per coloro che saranno interessati a proseguire nel ricorso; l'importo definitivo sarà comunicato in considerazione del numero di adesioni pervenuto.

martedì 8 luglio 2014

Calendario test preliminari

Sono pubblicati gli allegati calendari provvisori delle date e delle sedi di svolgimento dei test preliminari per l’ammissione alle successive prove finalizzate a sostenere per l’a.a. 2014/2015 i corsi di tirocinio formativo attivo (TFA) di cui all’art. 15 del Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca 10 settembre 2010, n. 249.
 Il calendario definitivo delle date e delle sedi sarà pubblicato nei seguenti giorni e orari:
a)      entro le ore 15:00 di venerdì 11 luglio per quanto riguarda il calendario delle prove che si svolgeranno dal giorno 14 luglio al giorno 18 luglio;
b)      entro le ore 15:00 di venerdì 18 luglio per quanto riguarda il calendario delle prove che si svolgeranno dal giorno 21 luglio al giorno 25 luglio;
c)       entro le ore 15:00 di venerdì 25 luglio per quanto riguarda il calendario delle prove che si svolgeranno dal giorno 28 luglio al giorno 31 luglio.

Utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed A.T.A. per l’anno scolastico 2014/15. Presentazione domande.

Con nota del 07 luglio 2014 il Miur pubblica le indicazioni per la presentazione delle domande di utilizzazione e assegnazione provvisorie. Le date di presentazione:
Personale docente con modalità on line
docenti scuola dell'infanzia e primaria: dall'11 al 21 luglio 2014
docenti scuola secondaria di I e II grado: dal 24 al 30 luglio 2014
Personale a.t.a.  domada cartacea personale a.t.a.: entro il 12 agosto 2014

lunedì 7 luglio 2014

FUTURO ASSETTO DEL SISTEMA SCOLASTICO

LO SNALS-CONFSAL DICE NO ALLE PROPOSTE DEL MINISTRO

In relazione alle notizie giornalistiche dei giorni scorsi che riportano ipotesi di un futuro assetto del sistema scolastico italiano e di uno stato giuridico del personale, lo SNALS-CONFSAL non le condivide, in quanto non vanno nella direzione da sempre auspicata dal sindacato della serietà degli studi e della valorizzazione del personale.
Data la totale assenza di occasioni di interlocuzione e confronto, il segretario generale, prof. Marco Paolo Nigi, ha inviato al Ministro Giannini un documento per formalizzare e puntualizzare la posizione del sindacato e ha diramato un comunicato stampa. Leggi il comunicato. 

PENSIONATI AGGIORNAMENTO TASSI CONVENZIONE CESSIONE QUINTO PENSIONE – MESSAGGIO INPS

L’Inps, con il messaggio n. 5765 del 2/7 u.s., ha reso noto che con decreto del 25 giugno 2014 il Ministero dell’economia e delle finanze - Dipartimento del Tesoro - ha indicato i tassi effettivi globali medi (TEGM) praticati dalle banche e dagli intermediari finanziari, determinati ai sensi dell’articolo 2, comma 1, della legge n. 108/1996 recante disposizioni in materia di usura, come modificato dal decreto legge n. 70/2011 convertito con modificazioni dalla legge n. 106/2011, rilevati dalla Banca d’Italia e in vigore per il periodo di applicazione 1° luglio – 30 settembre 2014.

PUBBLICAZIONE MOVIMENTI PERSONALE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A.S. 2014/15.

Il MIUR pubblicato i risultati dei movimenti del personale per la scuola secondaria di 1° grado per  l'a.s. 2014/15, disponibili sul sito del MIUR, al link  http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/movimenti_personale   cliccando su DOCENTI SCUOLA SECONDARIA I GRADO.

COMPENSI ESAMI DI MATURITÀ: SOLLECITO CONGIUNTO AL MIUR

E’ stata inviato al Capo Dipartimento Istruzione, dott. Chiappetta, ,da parte di NALS, CGIL, CISL, UIL e GILDA
un sollecito  a  pubblicare tempestivamente  una nota definitiva sulla questione relativa ai compensi da attribuire ai commissari interni degli esami di stato del secondo ciclo  impegnati su due classi.
Le OO.SS. chiedono  che  il MIUR  faccia definitivamente chiarezza , ripristinando il  diritto dei docenti alla retribuzione per l’effettivo  lavoro svolto, indipendentemente dalla collocazione delle classi nella stessa o in due diverse commissioni, ed  eviti inutili aggravi di lavoro alle scuole alle prese in questi giorni con il pagamento dei commissari  scongiurando    l’instaurarsi di contenziosi che vedrebbero, come è già accaduto,  l’Amministrazione sicuramente soccombente. 


ARAN: SOTTOSCRITTO L’ACCORDO PER LA CORRESPONSIONE AI DSGA INTERESSATI DELL’INDENNITÀ PREVISTA DALL’ART. 4, COMMA 70, L. 183/2011

Si è conclusa la trattativa per la corresponsione dell’indennità per i DSGA a cui sia stata assegnata una seconda istituzione scolastica.
La soddisfazione per aver finalmente chiuso rapidamente all’ARAN la contrattazione non può far dimenticare con quanto ritardo ciò avvenga per responsabilità dei Governi che si sono succeduti nonostante il continuo e pressante impegno dei sindacati per dare attuazione tempestiva ad una legge dello Stato.

giovedì 3 luglio 2014

DIRITTO ALLA FRUIZIONE DI TRE GIORNI DI PERMESSO MENSILE PER L’ASSISTENZA DI PERSONA CON HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ – PARENTI O AFFINI ENTRO IL TERZO GRADO – PARERE INTERPELLO MINISTERO DEL LAVORO
Ai sensi dell’art. 33, comma 3, così come modificato dell’art. 24, comma 1, lett. a), L. n. 183/2010, sono legittimati a fruire dei permessi per l’assistenza a persona in situazione di gravità prioritariamente il coniuge e il parente o affine entro il secondo grado. Nei casi in cui i genitori o il coniuge della persona da assistere si trovino in una delle condizioni individuate dal Legislatore (abbiano compiuto i 65 anni di età, siano affetti da patologie invalidanti, siano deceduti o mancanti) la fruizione dei permessi è possibile da parte di un parente o affine entro il terzo grado. A riguardo, il Ministero del Lavoro ha fornito delle precisazioni con l’Interpello prot. n. 37/001166 del 26/6 u.s., reperibile su internet.

SUPPLENZE, RICORSO CONTRO LA NUOVA TABELLA DI VALUTAZIONE DAL MIUR SCELTE SUPERFICIALI E SENZA ALCUN CONFRONTO

I sindacati rappresentativi della scuola (SNALS, CGIL, CISL, UIL, GILDA) hanno depositato in questi giorni al TAR del Lazio il ricorso che impugna il decreto ministeriale n. 308 del 15 maggio, con il quale la Ministra Giannini ha modificato i punteggi attribuiti alle abilitazioni nella tabella di valutazione dei titoli ai fini del rinnovo delle graduatorie di istituto.

APERTURA TRATTATIVA PER CORRESPONSIONE INDENNITÀ DSGA PREVISTADALL’ART. 4, COMMA 70, L. 183/2011

Si è aperta all’ARAN, la trattativa per la corresponsione al DSGA cui sia assegnato il posto in comune con altra istituzione scolastica di una indennità mensile avente carattere di spesa fissa entro il limite massimo del 10% dei risparmi derivanti dall’applicazione del comma 5bis dell’art. 19, del decreto legge n. 98/2011, convertito con modificazioni dalla legge n. 111/2011.