SEGRETERIA PROVINCIALE DI TRIESTE

via Paduina, 4
34125 Trieste -Tel. 040-370205 Fax. 040-368415

e-mail:friuliveneziagiulia.ts@snals.it

friuliveneziagiulia.trieste@pec.snals.it

martedì 23 febbraio 2021

Friuli Venezia Giulia, piano vaccinazione docenti e ATA: prenotazione dal 23 febbraio

 Per fissare l’appuntamento la persona che intende sottoporsi alla vaccinazione può rivolgersi da martedì 23 febbraio:

– al CUP delle Aziende Sanitarie
– alle farmacie
– al Call center al numero unico 0434 223522
le vaccinazioni saranno effettuate nel sito comunicato all’atto della prenotazione nelle sedi ospedaliere, distrettuali o in altri luoghi stabiliti dalle Aziende sanitarie.
Deve prenotare il vaccino in questo modo anche chi ha già comunicato precedentemente la propria
adesione.

All’appuntamento per la somministrazione della dose di vaccino l’interessato dovrà portare con sé:
a) Modello di consenso informato e scheda anamnestica
b) Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà relativa all’appartenenza alle categorie oggetto di campagna vaccinale
c) Documento di identità in corso di validità

mercoledì 17 febbraio 2021

Nuova App del Ministero dell'Istruzione

 C’è una novità nel mondo della scuola, si chiama myls, l’app che risponde alle domande sui servizi del personale scolastico, consente di avere un accesso telematico ai servizi, alle informazioni e alle comunicazioni.

A che punto è il concorso? Qual è la mia posizione in graduatoria? Ci sono novità sul mio contratto?  
L’applicazione consente di: vedere tutte le istanze aperte e quelle inoltrate; controllare lo stato del contratto di lavoro; verificare la posizione in graduatoria; seguire l’iter del concorso a cui l’utente ha partecipato; collegare e validare i dati della pec; essere aggiornato in tempo reale sulle ultime novità.
Si può scaricare su App store e Google play, si accede con SPID o con le credenziali dell’area riservata del Ministero dell’Istruzione.
Per consultare tutte le sezioni disponibili occorre essere abilitati al servizio di Istanze OnLine. 
 
Si consiglia a tutto il personale precario di scaricare l’App.
 
 
 

mercoledì 10 febbraio 2021

LA SCUOLA È IN TRINCEA DA UN ANNO: NO ALL’ALLUNGAMENTO DELL’ANNO SCOLASTICO!

 L’intervento del prof. Draghi, sul mondo della scuola, lascia perplessi. Nell’affermare che l’anno scolastico debba proseguire, prevedendo attività pomeridiane o da svolgersi nel periodo estivo, mostra di dare per scontato che nulla fino ad oggi sia stato fatto, annullando con un colpo di spugna tutto il lavoro di mesi e comunicando alle famiglie e agli alunni la sensazione che quanto finora costruito insieme, non rappresenti nulla…anzi, sia stata una mera perdita di tempo.

Mostra, inoltre, di non avere alcuna considerazione di docenti e operatori della scuola e di non ritenere utile comprendere meglio la difficile e complessa realtà della formazione, prima di fare esternazioni abbastanza discutibili, senza peraltro tener conto del fatto che il periodo estivo non rappresenta un momento di vacanza per i docenti, impegnati in scrutini ed esami.

In linea di principio, siamo assolutamente concordi nel ritenere che la scuola sia altro dalla distanza, ma non si può lasciar intendere che finora gli alunni abbiano perso tempo. I docenti, con spirito di sacrifico e quasi pionieristico, hanno creato classi virtuali in cui gli alunni, seppur a distanza, hanno potuto continuare il dialogo educativo, hanno sentito di non essere soli, hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con docenti e compagni su quanto stava accadendo, riuscendo così a metabolizzare la difficile realtà che stavano vivendo, percependo di avere ancora delle certezze, quelle che la scuola rappresenta. Ciascuno di loro ha sentito che in un momento drammatico, per ciascuno e per tutti, la scuola ha continuato a puntare su di loro e sul loro futuro, ha continuato a impegnarsi per la loro formazione e ad offrire a tutti la possibilità di proseguire il proprio percorso formativo.

La scuola è entrata nelle case in punta di piedi e ha visto i docenti lavorare inventandosi nuove modalità di confronto, affinché nessuno restasse indietro. Gli alunni sono stati raggiunti attraverso gruppi whatsapp, Classroom disciplinari, video lezioni; si è lavorato in modalità sincrona e asincrona. I docenti hanno sforato spesso e volentieri il proprio orario di servizio, hanno studiato le nuove piattaforme, hanno partecipato a corsi di formazione realizzati ad hoc, hanno lavorato per creare nuovi materiali didattici, pur di proseguire il dialogo educativo.

Ma poi basta un’affermazione estemporanea, un giudizio sommario per cancellare mesi di lavoro e dedizione, per dimostrare una volta di più la distanza siderale che esiste tra il mondo della formazione e il mondo delle istituzioni. Una volta di più, ma soprattutto una volta di troppo!

venerdì 5 febbraio 2021

ASSICURAZIONE PER GLI ISCRITTI – SOCIETA’ HELVETIA

 La Segreteria Generale per il corrente anno solare ha confermato la copertura assicurativa per tutti i suoi iscritti con la nuova Società “Helvetia”.

Le polizze stipulate si riferiscono a:

• infortuni pol n° 48125819

• responsabilità civile pol. N° 48125757

• tutela legale pol n° 11075368.

POLIZZA

mercoledì 3 febbraio 2021

DOCENTI INGABBIATI, DOCENTI PRECARI DI III FASCIA E DSGA FACENTI FUNZIONI

 ROBLEMATICHE A CONFRONTO. DIBATTITO ON LINE SU ORIZZONTE SCUOLA CON LA PARTECIPAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE VICARIO, IRENE TEMPERA

   Si è tenuto, on line, su Orizzonte Scuola, un dibattito avente come tema “Docenti ingabbiati, Docenti precari di III fascia e Dsga facenti funzioni: problematiche a confronto”.  Per lo SNALS-Confsal ha partecipato il Segretario Generale Vicario, Irene Tempera, che, dopo avere ampiamente trattato i temi relativi alle tre categorie di lavoratori della scuola presenti all’incontro, ha  ricordato e ribadito più volte  ai partecipanti come lo Snals-Confsal, dopo avere  firmato delle apposite intese risolutive degli annosi problemi dei docenti precari di III fascia, dei docenti ingabbiati e dei DSGA facenti funzioni con i vari Ministri avvicendatisi, ne abbia dovuto, fino ad oggi, denunciare la mancata applicazione.

 E’ possibile rivedere la registrazione del dibattito, sul canale OS TV al link:

https://www.youtube.com/watch?v=MvdxUEBnC10&t=1768s dove, al 29° minuto, è possibile seguire l’intervento del Segretario Vicario, intervenuto anche nel finale del dibattito, al 43mo minuto.

lunedì 1 febbraio 2021

INSERIMENTO GRADUATORIE D’ISTITUTO TERZA FASCIA PERSONALE ATA

E’ in fase di pubblicazione il decreto per l’inserimento e l’aggiornamento delle Graduatorie del personale ATA terza fascia d’istituto delle scuole statali di ogni ordine e grado.  

Le nuove graduatorie saranno valide per gli anni scolastici 2021/22, 2022/23, 2023/24 e vanno a sostituire quelle valide fino al corrente anno scolastico.    Sarà necessario produrre DOMANDA ESCLUSIVAMENTE tramite il sistema informativo del Ministero dell’istruzione denominato ISTANZE ON-LINE

Al fine di illustrare i contenuti del bando, i titoli di accesso, quelli valutabili e gli attestati che danno punteggi aggiuntivi, nonchè fornire ogni altra informazione utile per produrre la domanda di aggiornamento inclusione, lo SNALS di Treviso ha organizzato una

  VIDEO CONFERENZA GRATUITA 

GIOVEDI' 4 FEBBRAIO ALLE ORE 15 E 30 

https://meet.google.com/ptw-rmpg-dew

 

E’ possibile collegarsi alla videoconferenza da computer, tablet o smartphone mediante il link sopra indicato.

Opzione donna docenti e ATA, domande entro 28 febbraio. Nota ministeriale e scheda di lettura

 La domanda di cessazione con riconoscimento dei requisiti maturati entro il 31 dicembre 2020 dovrà essere presentata tramite il sistema POLIS dal 01/02/2021 al 28/02/2021, utilizzando le funzioni che saranno disponibili nell’ambito della sezione “Istanze On Line” del sito.

Nota MIUR

SCHEDA su OPZIONE DONNA (a cura dello Snals Legnago, prof. Renzo Boninsegna).