SEGRETERIA PROVINCIALE DI TRIESTE

via Paduina, 4
34125 Trieste -Tel. 040-370205 Fax. 040-368415

e-mail:friuliveneziagiulia.ts@snals.it

friuliveneziagiulia.trieste@pec.snals.it

giovedì 23 dicembre 2010

CEDOLINO UNICO

M.E.F. – Decreto del 01/12/2010 – Disciplina dello specifico sistema di erogazione unificata di competenze fisse e accessorie al personale centrale e periferico delle amministrazioni dello Stato, denominato «cedolino unico».
Il Ministero Economia e Finanze – Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato ha diffuso la circolare n. 39 del 22 dicembre con la quale, oltre a ribadire le indicazioni già note sul “cedolino unico”, fornisce alcuni importanti chiarimenti che riguardano nello specifico le istituzioni scolastiche.
Le nuove procedure saranno com’è noto applicate dall’anno finanziario 2011 anche al personale delle scuole statali assunto a tempo indeterminato, a tempo determinato e incaricato, nonché ai supplenti previsti dall’art. 2, comma 5, del DL n. 147/2007, convertito dalla L. n. 176/2007.
Saranno anche liquidate con il cedolino unico le competenze accessorie dei supplenti brevi, mentre rimane a carico dei bilanci delle singole istituzioni il pagamento delle competenze fisse per tale personale.
Le istituzioni scolastiche sono individuate come POS (punto ordinante di spesa) e pertanto provvederanno alla gestione dei fondi assegnati dal MIUR, in conformità alla contrattazione integrativa di istituto secondo le indicazioni del Miur fornite con la circolare sul programma annuale.
Una volta ricevuta la comunicazione sui fondi assegnati, le istituzioni scolastiche dovranno comunicare a SPT gli elenchi del personale interessato alla liquidazione dei compensi, indicando il capitolo/piano di gestione per ciascun dipendente, l’importo lordo dipendente, l’anno a cui si riferisce il compenso. SPT procederà così al calcolo delle competenze accessorie dovute al personale in questione. I risultati dell’elaborazione dovranno essere valicati sia dal Dsga, sia dal Dirigente scolastico e trasmessi tramite SPT al SIRGS - sottosistema spese web per la verifica di disponibilità).
La nuova procedura sarà applicata dopo che le scuole avranno esaurito i fondi destinati al pagamento dei compensi accessori, accreditati dal Miur e iscritti nei loro bilanci.
Il Ministero dell’istruzione individuerà con propria circolare le tipologie di competenze accessorie interessate dal pagamento unificato.
In ultimo, un importante chiarimento: per tutte le tipologie di pagamenti effettuati, gli adempimenti mensili relativi alle certificazioni contributive agli enti previdenziali/assistenziali, nonché quelli annuali, previsti per i sostituti d’imposta verso l’Agenzia delle Entrare, saranno assolti in modo centralizzato dal sistema SPT.

mercoledì 22 dicembre 2010

PERSONALE DOCENTE DI RUOLO

Mobilità: EMANATA NOTA PER LA PRESENTAZIONE DOMANDE VIA WEB
Il 21/12/2010 il MIUR ha emanato la nota n. 11121 avente per oggetto: “Presentazione via web delle domande di mobilità per la scuola primaria e secondaria di I grado ed estensione di tale modalità alle domande per la scuola secondaria di II grado.”
Con tale nota comunica agli Uffici Scolastici Regionali che, a partire dalle operazioni di mobilità per l’anno scolastico 2011/2012, anche il personale docente di scuola secondaria di II grado, come già quello di scuola primaria e secondaria di I grado, inoltrerà le domande di mobilità utilizzando la modalità web; precisa, altresì, le funzionalità messe a disposizione delle scuole, anche per verificare la congruenza tra i dati inseriti e la documentazione presentata.
La nota puntualizza, che, relativamente agli ordini di scuola sopra citati, la presentazione delle domande di mobilità avverrà esclusivamente con l’utilizzo di POLIS, attraverso apposite funzionalità presenti nell’area Istanze On Line (Presentazione delle Istanze via Web) sul sito internet dell’amministrazione all’indirizzo www.pubblica.istruzione.it/istanzeonline/index.shtml.
Essendo previste due fasi - registrazione nel servizio “Istanze On Line” e presentazione della domanda via Web - ed essendo richiesto il possesso di una casella di posta elettronica @istruzione.it., il MIUR chiede di suggerire, ai docenti interessati, che intendono produrre domanda di mobilità, di effettuare quanto prima la procedura di registrazione, per avere, tempestivamente, le credenziali complete al momento della presentazione delle domande.
La nota precisa che, gli accreditamenti eventualmente già effettuati sono ancora validi, purché non siano passati più di 15 mesi dall’ultimo utilizzo, da parte degli aspiranti, delle funzionalità dell’area “Istanze On Line”.
Leggi nota Miur.

martedì 21 dicembre 2010

PERSONALE DOCENTE NON DI RUOLO

Graduatorie d’istituto del personale docente ed educativo –convocazione dei supplenti tramite SMS.-
Leggi nota MIUR.

venerdì 17 dicembre 2010

PERSONALE ATA

Il 15 dicembre, è stato definitivamente sottoscritto il CCNI sui "CRITERI PER LA RIPARTIZIONE DELLE ECONOMIE DI CUI ALL'ARTICOLO 2 DELLA SEQUENZA CONTRATTUALE 25 LUGLIO 2008 CONCERNENTE LA RIVALUTAZIONE DEL VALORE ECONOMICO DELLE POSIZIONI ECONOMICHE E L'ASSEGNAZIONE DI NUOVE POSIZIONI ECONOMICHE NELL'AREA B.
L'una tantum”, pari a 180 euro, secondo le previsioni del Miur, dovrebbe essere in pagamento già dal mese di febbraio 2011.

venerdì 10 dicembre 2010

TFS-TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Leggi.

ESTERO: PUBBLICATO IL BANDO DEL MIUR PER L’ATTRIBUZIONE DI POSTI DI ASSISTENTE DI LINGUA ITALIANA ALL’ESTERO PER L’A.S. 2011-12

Con l’Avviso del 6 u.s. il MIUR ha reso noti i requisiti per partecipare alla selezione dei candidati ai suddetti posti, riservati esclusivamente a studenti universitari di madrelingua e di cittadinanza italiana.
Tutte le notizie possono essere acquisite consultando il sito: http://archivio.pubblica.istruzione.it/dg%20affari%20internazionali/area%20assistenti.shtml.
Per chiarimenti telefonici rivolgersi al n. 06.58493777 o servirsi del fax n. 06.58492776.Il modulo della domanda sarà posto in linea il 13 dicembre 2010

giovedì 9 dicembre 2010

PERMESSI LEGGE 104

INPS – Circolare n° 155 del 03/12/2010 – Legge n. 183 del 4 novembre 2010, art. 24 – Modifiche alla disciplina in materia di permessi per l’assistenza a portatori di handicap in situazione di gravità.
Leggi.

RIAMMISSIONE IN SERVIZIO

Come è noto, il personale dirigente, docente, educativo ed ATA della scuola cessato dal servizio può, ai sensi dell’art. 516 del D.L.vo 16/4/94 n. 297 e dell’art. 132 del DPR 10/1/57, n. 3, entro il 15 gennaio di ogni anno, presentare domanda di riammissione in servizio. Le aliquote delle riammissioni in servizio sono stabilite dalle CC.MM. n. 194 del 20/7/90 e n. 155 dell’11/6/91.

lunedì 6 dicembre 2010

PRESENTAZIONE ON LINE DELLE DOMANDE E COMUNICAZIONI DI CESSAZIONE DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA

Le comunicazioni di cessazione con decorrenza 1 settembre 2011 del personale docente ed ATA, avverrà esclusivamente mediante l'utilizzo delle Istanze on line.
Leggi nota MIUR.

giovedì 2 dicembre 2010

TFR E PREVIDENZA COMPLEMENTARE


Si è svolto all’ARAN il previsto incontro con le OO.SS. in occasione del quale è stato sottoscritto l'Accordo Nazionale Quadro su "trattamento di fine rapporto e previdenza complementare".
La data del 31 dicembre 2010, stabilito dall'Accordo del 2 marzo 2006, entro la quale tutto il personale scolastico può esercitare l'opzione di aderire ad "Espero", è stata prorogata al 31 dicembre 2015.
In questo modo i dipendenti della scuola avranno più tempo per valutare l’opportunità o meno di aderire alla previdenza complementare.
Ovviamente nulla cambia in merito alle nuove regole che entreranno in vigore il 1° gennaio 2011 relativamente al passaggio dal TFS al TFR.

mercoledì 1 dicembre 2010

CONTRATTO SULLA FORMAZIONE PERSONALE DOCENTE

Firmato il contratto regionale sulla formazione del personale docente, educativo ed Ata per l'anno scolastico 2010 - 2011. A proposito del testo sottoscritto, si segnala l'azione di pressione svolta, in sede di trattativa, dallo Snals - Confsal del FVG, affinché il contratto preveda che una parte delle risorse vadano direttamente alle scuole per iniziative di formazione da realizzare in coerenza con quanto previsto dal contratto nazionale integrativo del 14 luglio 2010 e con i rispettivi Piani dell'offerta formativa.

FONDO ESPERO - COSA SUCCEDE AL 31/12/2010?

Leggi.

martedì 30 novembre 2010

SOTTOSCRIZIONE CONTRATTI AREA V

Si comunica che, il 25/11/2010, sono stati sottoscritti da tutte le organizzazioni sindacali il contratto integrativo regionale sulla retribuzione di risultato relativa al quadriennio 2006 - 2009 con il calcolo degli arretratied il contratto per il periodo 01.01.2010 - 31.08.2010 e quello relativo alla retribuzione di posizione e di risultato per l'anno 2010 - 2011.

lunedì 29 novembre 2010

RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE (RSU) - IMPORTANTE

Si comunica che l’ARAN, con nota del 26 novembre 2010 prot. 10700/2010, indirizzata a tutte le Amministrazioni Pubbliche, si è espressa in merito alla proroga delle Rappresentanze Sindacali Unitarie (RSU).
Leggi

giovedì 25 novembre 2010

DANNO CAGIONATO SULLO SCUOLABUS

I Comuni che gestiscono il servizio di scuolabus devono garantire la presenza di un accompagnatore, oltre all’autista, nella gestione del servizio di trasporto scolastico.
A stabilirlo è la Corte di Cassazione, terza sezione civile, che con la sentenza n. 23464 depositata il 19 novembre 2010 ha costretto il Comune di Perugia al risarcimento del danno per le lesioni provocate da un alunno di quinta elementare ad un altro di terza mentre erano sullo scuolabus.
Per la Suprema Corte il fatto che non esista un obbligo normativo del Comune di disporre la vigilanza sul pullmino scolastico non lo esonera dal garantire la presenza di un accompagnatore che si affianchi all’autista, soprattutto tenuto contro dell’età dei trasportati.
La tutela e la sicurezza dei minori viene prima di tutto.
Secondo la Corte quindi grava sulla PA che svolge un servizio di trasporto riservato agli alunni l’adozione delle cautele occorrenti per tutelare la sicurezza dei minori.
E se non lo fa è costretto a risarcire i danni.

RICORSO SNALS ORGANICI ATA - RICHIESTA DOCUMENTAZIONE

Il 28 ottobre u.s. si è svolta la prima udienza per l’esame da parte del TAR Lazio del ricorso proposto dallo SNALS-Confsal contro la riduzione degli organici del personale ATA.
Nel corso dell’udienza i nostri legali hanno rappresentato che il ricorso dello SNALS-Confsal pone anche problematiche di costituzionalità della legge 133 del 2008, qualificando il ricorso medesimo con profili affatto diversi rispetto a quello presentato da altra O.S., sulla stessa materia, e che è stato respinto dal TAR.
Il Tribunale Amministrativo, preso atto di quanto da noi rappresentato, ha rinviato la trattazione del ricorso all’udienza di merito del 3 febbraio 2011, anche per l’esame della censura di incostituzionalità sollevata.
In previsione di tale udienza si ritiene opportuno chiedere a tutte le Istituzioni scolastiche di Trieste di trasmetterci eventuali documentazioni relative al pregiudizio della regolare funzionalità dei servizi, conseguente alla riduzione degli organici del personale ATA, come desumibile da atti amministrativi del MIUR e degli enti locali, da esposti, documenti di protesta, ecc..

mercoledì 24 novembre 2010

INTERVENTI SOCIO-ASSISTENZIALI PER IL PERSONALE SCOLASTICO IN DIFFICOLTA’

Il Segretario Provinciale dello SNALS, Giuseppe Ughi, si è incontrato con la Presidente, Evelin Zubin, dell’Associazione Onlus “MerryGoRound” sita in Via Ugo Foscolo 46, tel. 040 0641463, al fine di verificare la possibilità di usufruire dei loro servizi socio-assistenziali anche per il personale precario della scuola e loro familiari, così fortemente penalizzati sul piano retributivo a seguito della riduzione degli organici e delle ore di servizio decisi dal Governo.
L’Associazione ha dato la piena disponibilità in merito, anche in considerazione che il loro progetto interagisce con l’Azienda Sanitaria n.1 e con il Comune di Trieste.
Tutti coloro che ne faranno richiesta, potranno, quindi, usufruire di pronti interventi in campo alimentare, farmaceutico e di abbigliamento.

lunedì 22 novembre 2010

Chiarimenti INPDAP per il calcolo della prima e seconda quota TFS

Lo Snals ha richiesto all’INPDAP “precisazioni ed integrazioni alla propria circolare n. 17/2010 in merito alla valutabilità in seconda quota TFS ovvero quella derivante dall’anzianità maturata a partire dal 1° gennaio 2011, di emolumenti corrisposti al personale della scuola utili ai fini del TFR e non anche ai fini del calcolo della buonuscita, quali il compenso individuale accessorio del personale ATA, la retribuzione professionale docente e l’indennità di direzione”.Con nota n 15632 del 16 novembre, l’INPDAP ha chiarito che: il comma 10, art. 12, della legge n. 122 del 2010 non ha disposto un passaggio dal regime TFS a quello TFR ma ha introdotto una nuova modalità di calcolo dei trattamenti di fine servizio, lasciando immutata la natura giuridica di tali trattamenti; continuano, pertanto, ad applicarsi, in quanto compatibili, le disposizioni del DPR n. 1032/1973, ivi comprese quelle relative all’individuazione delle voci retributive utili nonché quelle disposizioni che stabiliscono quale debba essere la base di calcolo dell’indennità di buonuscita; ai fini del calcolo sia della prima che della seconda quota TFS, di conseguenza, la base di calcolo è costituita dall’ ottanta per cento della retribuzione stabilita utile dallo stesso DPR n. 1032/1973, nonché da ulteriori norme o atti aventi forza di legge; sulla base di quanto esposto, il compenso individuale accessorio, la retribuzione professionale docente e l’indennità di direzione non sono emolumenti utili ai fini della determinazione della prestazione, ivi compresa la seconda quota TFS.

PRECARI

Riconoscimento scatti biennali di anzianità e stabilizzazione del rapporto di lavoro.
Il nostro Ufficio Legale da tempo ha affrontato la problematica del personale precario, proponendo l’azione diretta al riconoscimento degli scatti biennali oltre il risarcimento del danno già nel novembre 2009; ovviamente, era stata valutata anche la possibilità di introdurre nel medesimo ricorso pure la domanda diretta ad ottenere l’immissione in ruolo, ma tale soluzione era stata esclusa, trovando ostacolo insormontabile nella previsione costituzionale (art. 97 cost.) che impone obbligatoriamente il concorso per l’assunzione stabile nel pubblico impiego.
In ogni caso, si vuole ribadire la piena fondatezza del ricorso concernente gli scatti biennali che sta avendo pieno successo stante le pronunce favorevoli da parte di numerosi Tribunali del lavoro.
Prima di iniziare la relativa azione legale, sarà necessario diffidare l'Amministrazione tramite il patrocinio del sindacato; a tale scopo presso la nostra sede, nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle 17.00 alle 19.00, gli interessati dovranno sottoscrivere il relativo atto di diffida.

martedì 16 novembre 2010

OGGI 16 NOVEMBRE 2010 ALLE ORE 21.00 IL SEGRETARIO VICARIO PROF. ROBERTO FUMICH PARTECIPERA' ALLA TRASMISSIONE "SOTTOSOPRA" PRESSO L'EMITTENTE TELEVISIVA ANTENNA 3 SULL'ARGOMENTO "ALLARME SCUOLE A TRIESTE".
IL NUMERO TELEFONICO PER LE CHIAMATE IN DIRETTA DA PARTE DEI TELESPETTATORI E': 0432 526559

giovedì 11 novembre 2010

FINANZIAMENTO ORE ECCEDENTI SOSTITUZIONE DOCENTI ASSENTI - FOGLIO DI CALCOLO

Il 4/11/2010 è stata siglata tra il MIUR e le OO.SS. la preintesa sulla ripartizione delle economie maturate sui fondi contrattuali di cui all’Accordo Nazionale 18/11/2009 ed all’Intesa Nazionale 18/5/2010.
Per il finanziamento delle ore eccedenti per la sostituzione dei docenti assenti negli anni 2009 e 2010, in via eccezionale, sono stati imputati € 111.729.132 da assegnare alle scuole in proporzione e con gli stessi criteri di cui all’Intesa Nazionale del 18/5/2010 (32% alla scuola dell’infanzia e primaria; 68% alla scuola secondaria), fermo restando che la eventuale disponibilità che si dovesse creare presso ciascuna scuola sarà impiegata dalla medesima ad integrazione del contratto decentrato.

CONCORSO A DIRIGENTE SCOLASTICO - IL BANDO ALLA FIRMA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Si comunica che il DPR recante il bando di concorso a dirigente scolastico, ultimati i passaggi ministeriali (MIUR, MEF e Funzione Pubblica) è alla firma del Presidente della Repubblica.

mercoledì 10 novembre 2010

Supplenze temporanee del personale docente

I dirigenti scolastici potranno provvedere alla nomina di personale supplente, anche nei casi di periodi di assenza inferiori a 5 gg. nella scuola primaria e a 15 gg. nella scuola secondaria.
M.I.U.R. – Nota prot. n° 9839 del 08/11/2010

venerdì 5 novembre 2010

INFORMATIVA SUL PROGRAMMA ANNUALE

Il MIUR, il 25/10 u.s., ha fornito alle OO.SS. firmatarie del CCNL scuola l’informativa sulla emanando nota ministeriale per la predisposizione da parte di ciascuna istituzione scolastica del Programma Annuale per il 2011.
Leggi.

DOMANDE DI CESSAZIONE DAL SERVIZIO A.S. 2011/2012

PRESENTAZIONE DOMANDE ON-LINE

 
Il MIUR ha concordato con l'INPDAP una nuova procedura telematica che permetta la presentazione on line delle istanze di cessazione dal servizio e di accesso al trattamento pensionistico. Tale modalità sostituirà in tutti i casi la presentazione della domanda in formato cartaceo.
Questa procedura è destinata al personale docente, educativo ed ATA di ruolo e sarà attivata per permettere la presentazione delle domande di cessazione aventi decorrenza 1° settembre 2011 e per le quali è di prossima emanazione la relativa circolare.
Per permettere l'accesso a questa nuova funzionalità web, della cui disponibilità verrà data tempestiva comunicazione, è comunque necessario che l'interessato sia registrato nelle "Istanze on line".
L'operazione di registrazione, che prevede anche una fase di riconoscimento fisico presso l'istituzione scolastica di servizio, viene effettuata, qualora non sia stata già compiuta in precedenza, secondo le procedure indicate nell'apposita sezione dedicata, "Presentazione Istanze on line - registrazione", presente nel sito internet del Ministero all'indirizzo www.istruzione.it/web/istruzione/home.
Circolare INPDAP regole pensione.
Istruzioni registrazione on line.

giovedì 4 novembre 2010

venerdì 29 ottobre 2010

FERIE PERSONALE ATA

A seguito di segnalazioni da parte di personale ATA, in merito al computo dei giorni di ferie
spettanti al personale con orario di servizio su 5 giorni, per evitare “interpretazioni” diverse
del CCNL Scuola 2006/09, si richiama all’osservanza del dettato contrattuale evitando confusioni, conflitti e discriminazioni di trattamento tra i lavoratori.
Leggi notiziario.

giovedì 28 ottobre 2010

MOBILITA' PROFESSIONALE ATA

Sono pubblicate le graduatorie provinciali definitive, formulate per profilo professionale, del personale idoneo alla mobilità di cui all’art. 9 del CCNI sottoscritto il 3.12.2009, fermo restando l’inserimento a titolo precario della sig.ra Benati Ezia.
Avverso le predette graduatorie è ammesso ricorso, per soli vizi di legittimità, al Giudice del Lavoro ai sensi dell’art. 9 del CCNI 3 dicembre 2009.

mercoledì 27 ottobre 2010

PERSONALE ATA

Elenchi prioritari.
Decreto, pubblicazione graduatorie, elenco, esclusi c.s., esclusi a.t..
E’ ammesso reclamo nei confronti dei predetti elenchi, improrogabilmente entro il termine del 29 ottobre p.v..

lunedì 25 ottobre 2010

PERSONALE DOCENTE

D.M. n. 68 del 30 luglio 2010 e D.M. n. 80 del 15 settembre 2010- precedenza assoluta nell’assegnazione delle supplenze per assenza temporanea del personale in servizio nelle scuole.
Pubblicazione graduatorie provvisorie.
Decreto, Avviso pubblicazione graduatorie provvisorie, graduatorie, decreto secondaria.

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Le scriventi OO.SS., in seguito ad un attento esame congiunto dello stato dell’ avvio delle contrattazioni integrative d’istituto nella provincia di Trieste, da cui è emerso che la contrattazione stessa in molti Istituti non è stata nemmeno avviata, mentre in altri si è proceduto ad un avvio poco più che formale;
PREMESSO
- che il D.L. n.150/2009 all’ art. 36 sancisce "…i contratti collettivi nazionali disciplinano le modalità e gli istituti della partecipazione.";
- che detto concetto è stato ribadito per il comparto scuola dalla nota prot. 8578 del 23.09.2010 a firma del Direttore generale Luciano Chiappetta;
- che di conseguenza il quadro normativo e contrattuale di riferimento attualmente vigente è il disposto di cui all’art.6 del C.C.N.L. 2006/09;
CONSIDERATO
- che il succitato art.6 del C.C.N.L. fissa tassativamente l’inizio delle trattative entro e non oltre il 15 settembre e che il Dirigente scolastico debba dare informazione preventiva annuale sulle materie di cui al comma 2, lettere a,b,c,d,e,f,g di detto articolo;
- che inoltre lo stesso Dirigente scolastico debba formalizzare la propria proposta contrattuale sulle materie di cui al comma 2, lettere h,i,j,k,l,m di detto articolo entro i successivi dieci giorni lavorativi decorrenti dall’inizio delle trattative;
- che lo stesso art.6 del C.C.N.L. prevede che si giunga alla sottoscrizione del contratto integrativo entro il successivo 30 novembre;
DIFFIDANO
tutti i Dirigenti scolastici che ancora non hanno dato avvio alla contrattazione dal procrastinare ulteriormente la convocazione delle R.S.U., essendo ,tra l’altro, in possesso ormai da tempo, di tutti i dati necessari anche per ciò che attiene le risorse finanziarie.
In caso contrario le suddette OO.SS. saranno costrette a procedere verso gli inadempienti ai sensi dell’ art 28 della legge 300/1970 (Repressione della condotta antisindacale).
INVITANO
inoltre tutti i Dirigenti scolastici a provvedere a una sollecita calendarizzazione degli incontri di contrattazione, che tenga conto della ormai prossima scadenza del 30 novembre e della necessità delle OO.SS., non solo di partecipare alle trattative, ma anche di avere il tempo necessario all’esame dettagliato delle proposte contrattuali.
La Segreteria Provinciale
Snals-Confsal
FLC\Cgil
Cisl scuola
Uil scuola

DIRITTO ALLO STUDIO (150 ORE)

Il 15 novembre 2010 scade il termine per presentare la domanda per i permessi per il diritto allo studio.

CCIR 21/10/2010, modello domanda.

mercoledì 20 ottobre 2010

SENTENZA DEL TRIBUNALE DI SIENA PER L’IMMISSIONE IN RUOLO SENZA CONCORSO DEI PRECARI

Il Tribunale di Siena, con una recentissima sentenza del 27.9.2010, , in accoglimento del ricorso presentato da una docente della scuola, ha statuito l’immissione in ruolo, senza concorso, convertendo il rapporto di lavoro a temine in rapporto a tempo indeterminato e condannando il MIUR a reinserire la ricorrente nel posto di lavoro per lo svolgimento delle medesime mansioni, oltre al risarcimento del danno.
Al riguardo, come è noto, il nostro Ufficio Legale da tempo ha affrontato la problematica dei docenti precari, proponendo l’azione diretta al riconoscimento degli scatti biennali oltre il risarcimento del danno; ovviamente, era stata valutata anche la possibilità di introdurre nel medesimo ricorso pure la domanda diretta ad ottenere l’immissione in ruolo , ma tale soluzione era stata esclusa, trovando ostacolo insormontabile nella previsione costituzionale (art. 97 cost.) che impone obbligatoriamente il concorso per l’assunzione stabile nel pubblico impiego.
Ovviamente, questa Organizzazione Sindacale, che da sempre si batte per la tutela dei diritti dei lavoratori, specialmente di quelli precari, intende comunque prendere in esame la soluzione offerta dal Tribunale di Siena e, così, dare la possibilità per coloro che intendessero richiedere la immissione in ruolo di poterlo fare con lo stesso ricorso diretto ad ottenere gli scatti biennali.
In ogni caso, si vuole ribadire la piena fondatezza del ricorso concernente gli scatti biennali che sta avendo pieno successo stante le pronunce favorevoli da parte di numerosi Tribunali del lavoro.
Gli interessati potranno rivolgersi alla Segreteria Provinciale SNALS-Confsal per aderire al ricorso.

lunedì 18 ottobre 2010

MOBILITA' PROFESSIONALE ATA

Ex art.1, comma 2 sequenza contrattuale 25 luglio 2008.
Indicazioni operative finalizzate all’assegnazione della sede provvisoria nonché alla gestione dei contratti di lavoro a tempo determinato(Nota prot.n. 9250 del 15 ottobre 2010).

giovedì 14 ottobre 2010

lunedì 11 ottobre 2010

PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO E ATA INSERITO IN GRADUATORIA DI SUPPLENZE ED AVVALENTESI DELLA L.104/92

E’ stato pubblicato sulla G.U. n.234 del 6.10.2010 il Decreto 30 luglio 2010, n. 165, con il quale si stabilisce che, entro il termine di 30 giorni dalla pubblicazione sulla G.U. del decreto stesso, il personale Docente, Educativo ed ATA che, alla data di entrata in vigore della L. 24.11.09, n. 167, sia già “inserito in graduatoria di provincia diversa da quella di residenza, deve trasmettere la certificazione medica in originale” all’U.S.P. della provincia in cui è inserito in graduatoria. Ovviamente trattasi della documentazione medica riferita alla L.104/92 per sé o per i familiari.
Si richiama l’attenzione sui commi 5 e 6 dell’Art. 2, i quali prevedono per l’interessato, qualora la documentazione sia già in possesso dell’Amministrazione scolastica o di altra pubblica Amministrazione, la facoltà di “indicare gli estremi del documento e l’ufficio presso il quale è depositato”, nonché la possibilità di “produzione di copia conforme”.
La stessa norma vale per i Dirigenti scolastici immessi in ruolo nell’a.s. 2009/10 o 2010/11 in provincia diversa da quella di residenza.

giovedì 7 ottobre 2010

FOGLIO DI CALCOLO DEL FINANZIAMENTO DELLE FUNZIONI STRUMENTALI DEL PERSONALE DOCENTE ALLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE A.S. 2010/2011 – ERRATA CORRIGE

A seguito di un mero errore ministeriale di riporto delle risorse accantonate con l’intesa 18/5/2010 per le funzioni strumentali del personale docente, la quota aggiuntiva prevista dalla lettera B), dell’art.2 passa da € 1979,68 ad € 2015,47.
Pertanto, abbiamo provveduto ad aggiornare il foglio di calcolo che reinseriamo sul nostro sito.

mercoledì 6 ottobre 2010

MOBILITA' PROFESSIONALE ATA NOTA MIUR

Leggi nota, contingente.

RICONVOCAZIONE COLLABORATORI SCOLASTICI

A seguito di ulteriore disponibilità di 24 ore presso l’Istituto Comprensivo DIVISIONE JULIA vengono riconvocati gli aspiranti collaboratori scolastici come di seguito precisato:

LUNEDI’ 11 OTTOBRE 2010 - ORE 8.30
presso la scuola polo I.T.I. VOLTA TRIESTE via Monte Grappa n. 1

dalla posizione n. 229 in poi tutti gli aspiranti inclusi in graduatoria permanente definitiva del concorso per soli titoli (24 mesi) anno 2010 e gli aspiranti inclusi. nella graduatoria provinciale definitiva per supplenze personale A.T.A. D.M. 75 dd. 19-04-01 2^ fascia. che abbiano accettato una supplenza per un numero inferiore a 36 ore per mancanza di posto intero (scelta obbligata) con diritto al completamento (nel caso specifico pari o inferiore a 12 ore) nonché gli aspiranti presenti alla convocazione del 21 settembre u.s. che non risultano individuati quali destinatari di proposta di assunzione per assenza di posti.
Leggi nota Ufficio VII.

martedì 5 ottobre 2010

PROGETTO DIDATTICO "AULABIANCA"

Progetto pilota (nell’ambito del progetto internazionale "Green Home") approvato dalla Scuola media "Divisione Julia" di Trieste, Istituto capofila per le scuole italiane, sede del C.I.R.D.
Centro Interdipartimentale per la Ricerca sulla Didattica dell’Università degli Studi di Trieste, per il FVG. Prime spedizioni scolastiche italiane in Antartide "AdriAntarticA 2010-12" da Trieste alla Penisola antartica.
Un gruppo di genitori, radioamatori, esploratori, insegnanti e studenti di dodici anni, diretti dal prof. geol. Julius Fabbri della scuola media "Divisione Julia", partirà da Trieste a dicembre 2011 alla volta dell’Isola di Re Giorgio (Penisola antartica).
La spedizione è alla ricerca del libero sostegno di partner e sponsor privati: sarà gradita ogni forma di contributo.

sabato 2 ottobre 2010

MOBILITA' PROFESSIONALE ATA -Il TAR non concede la sospensiva

Il Tar del Lazio con l’ordinanza 4232 del 30 settembre 2010 ha respinto la richiesta di sospensiva sulle procedure di mobilità professionale del personale ATA.
Questa ordinanza chiude il contenzioso in atto e pertanto l’Amministrazione può procedere a tutte le operazioni previste nel contratto integrativo sulla mobilità.
Pertanto, si preannuncia che nel corso dell’incontro a riguardo, calendarizzato per il 5/10 p.v., sosterremo con forza che si dia corso con immediatezza alla stipula dei contratti a tempo indeterminato nei confronti degli interessati aventi titolo.
Leggi.

venerdì 1 ottobre 2010

DD.MM. n. 68 e 80 del 2010 SALVA PRECARI

Si comunica che il MIUR con nota prot.8861 del 30 settembre ha prorogato la presentazione delle domande per l'inserimento degli elenchi prioritari al giorno 4 OTTOBRE 2010

mercoledì 29 settembre 2010

ATTIVITA' PRE E POST ACCOGLIMENTO SCUOLA COLLABORATORI SCOLASTICI

Leggi notiziario.

Il Consiglio di Stato dice no alla riduzione dell’orario delle lezioni negli istituti tecnici e negli istituti professionali

Con ordinanza emessa nella Camera di Consiglio del 28 settembre 2010 il Consiglio di Stato, sezione VI, ha respinto l’appello del ministero dell’Istruzione contro l’ordinanza con cui il Tar del Lazio aveva sospeso i decreti di riduzione dell’orario delle lezioni negli istituti tecnici e professionali.
Il Tar del Lazio aveva accolto la richiesta di sospensiva formulata dallo Snals-Confsal e da numerosi docenti e genitori di alunni di istituti tecnici e professionali. Aveva anche ordinato al ministero di acquisire il parere obbligatorio del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione e di valutarlo.
Con questa ordinanza il Consiglio di Stato ha preso atto del parere del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione – parere fortemente critico – e ha ritenuto che l’amministrazione non possa “esimersi dal rideterminarsi sulla definizione dell’orario complessivo annuale delle lezioni delle seconde, terze e quarte classi degli istituti tecnici e delle seconde e terze classi degli istituti professionali”.

ELENCHI PRIORITARI SUPPLENZE TEMPORANEE

NOTA MIUR 8709 dd 28/09/2010:
Con riferimento a vari quesiti ricevuti si chiarisce che l’art.2 – punto 1 - del D.M. n.68 del 30 luglio 2010, nel disporre l’esclusione dagli elenchi prioritari per coloro che nell’a.s. 2010/11 rinuncino ad una supplenza conferita per orario intero in base alla graduatoria ad esaurimento della provincia di appartenenza o dalle correlate graduatorie di circolo o di istituto, intende, ovviamente, che la rinuncia sulle supplenze attribuite dalle correlate graduatorie di circolo e di istituto riguardi i medesimi periodi attribuibili con le graduatorie ad esaurimento e cioè periodi almeno sino al 30 giugno. Le rinunce effettuate dagli aspiranti per supplenze conferite dalle graduatorie d’istituto ad orario intero ma per periodi inferiori non danno luogo all’esclusione dagli elenchi prioritari

lunedì 27 settembre 2010

SCATTI DI ANZIANITÀ: IN BUSTA PAGA A SETTEMBRE

A seguito della pressante azione dello SNALS-Confsal, gli scatti di anzianità sono stati pagati nel corrente mese di settembre.
Il relativo decreto sarà formalizzato prossimamente.
M.E.F. – Circolare n° 33 del 17/09/2010 – Prot. n° 74770 – SOPPRESSIONE DEL ”PROSPETTO A”

M.E.F. – Circolare n° 33 del 17/09/2010 – Prot. n° 74770 – Consistenza e variazione dei beni patrimoniali di proprietà delle Istituzioni Scolastiche – SOPPRESSIONE DEL ”PROSPETTO A”

mercoledì 22 settembre 2010

Divieto di utilizzare docenti di sostegno, insegnanti tecnico-pratici e docenti di conversazione in lingua straniera in compresenza per supplenze saltuarie di colleghi assenti dal servizio.

E’ stata segnalata a questa O.S. la circostanza che il personale docente assegnato su posti di sostegno, di insegnamento tecnico-pratico e d’insegnamento di conversazione in lingua straniera in compresenza ai docenti di materie teoriche, viene talvolta impiegato illegittimamente per l’effettuazione di supplenze in sostituzione di colleghi assenti dal servizio, della propria o di altre classi.
Tale situazione non appare uniformata ai criteri di regolarità, tenuto conto che finisce per distogliere questi docenti dal proprio compito istituzionale.
Docenti di sostegno
Con l’entrata in vigore della Legge 104/1992 l’integrazione scolastica degli alunni diversamente abili è assurta a rango di vero e proprio diritto soggettivo ed il docente di sostegno è assegnato alla classe e non al singolo alunno.
L’eventuale supplenza può essere tollerata soltanto nel caso in cui si tratti di docente assente della classe di cui il docente di sostegno è contitolare e che l’alunno diversamente abile sia contemporaneamente assente.
Docenti tecnico-pratici in compresenza
La C.M. n.28/2000 dispone la nuova disciplina per gli insegnanti tecnico-pratici in compresenza con il docente di materie teoriche, in particolare:- fanno parte a pieno titolo e con pienezza di voto deliberativo del Consiglio di classe;- le proposte di voto per le votazioni periodiche e finali sono autonomamente formulate;- l’azione dei due docenti compresenti, quello di materie teoriche e quello di materie pratiche deve impostarsi ed esprimersi in moto coordinato per concretizzare l’effettiva co-docenza attraverso l’individuazione congiunta degli obiettivi;- dall’applicazione della nuova normativa deriva una maggiore e più funzionale coerenza dell’azione di tali insegnanti rispetto all’offerta formativa nel suo complesso e alla capacità della stessa di incidere produttivamente sui processi di apprendimento.Pertanto, in nessun caso può essere distolto l’insegnante tecnico-pratico in compresenza dalle sue funzioni, quindi nessuna supplenza può essergli imposta sia nella classe in cui opera affiancato dal docente di materie teoriche, sia in altre classi.
Docenti per l’insegnamento di conversazione in lingua straniera
Le disposizioni valide per gli insegnanti tecnico-pratici si riferiscono anche ai docenti titolari dell’insegnamento in lingua straniera.

lunedì 20 settembre 2010

RICONVOCAZIONE COLLABORATORI SCOLASTICI

Si comunica che a seguito di ulteriori disponibilità di cui all’elenco allegato vengono riconvocati gli aspiranti collaboratori scolastici come di seguito precisato:

PROFILO COLLABORATORE SCOLASTICO

MARTEDI’ 21 SETTEMBRE 2010 - ORE 8.30

presso la scuola polo I.T.I. VOLTA TRIESTE via Monte Grappa n. 1
Dirigenti scolastici di riferimento: dott. Gianfranco Angeli e dott.ssa Fiorella Bencic

A partire dalla posizione n. 218 SALVI MARTINA in poi tutti gli aspiranti inclusi in graduatoria permanente definitiva del concorso per soli titoli (24 mesi) anno 2010 .e gli aspiranti inclusi. nella graduatoria provinciale definitiva per supplenze personale A.T.A. D.M. 75 dd. 19-04-01 2^ fascia che abbiano accettato una supplenza per un numero inferiore a 36 ore per mancanza di posto intero (scelta obbligata) con diritto al completamento nonché gli aspiranti presenti alla convocazione del 7 settembre u.s. che non risultano individuati quali destinatari di proposta di assunzione per assenza di posti.
Elenco posti disponibili, convocazione.

giovedì 16 settembre 2010

FONDO DI ISTITUTO 2010/2011 e trattamento accessorio del personale docente ed ATA

Al fine di fornire supporto per le contrattazioni d’Istituto, provvediamo ad inserire un documento riguardante:
· le novità introdotte dalla Legge Finanziaria 2010;
· l’Intesa MIUR/OO.SS del 18/5/2010;
· le indennità e compensi vari;
· il Fondo Istituzione scolastica;
· le Funzioni strumentali al POF;
· le attività complementari di ed. fisica;
· i progetti Aree a rischio a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica;
· le ore eccedenti per la sostituzione docenti assenti;
· il personale ATA: incarichi specifici, Funzioni miste, posizioni economiche e attribuzione temporanea di compiti e funzioni.
Sono inoltre allegati:
· il “foglio di calcolo” per l’individuazione e la quantificazione delle risorse da destinare alla composizione del Fondo dell’istituzione scolastica.
· il “foglio di calcolo” per la determinazione dell’indennità di amministrazione – parte variabile – secondo le indicazioni della Tabella 9 definita con la Sequenza contrattuale 25/7/08 – spettante ai DSGA e connessa alle particolari tipologie di istituzioni scolastiche ove gli stessi prestano servizio”;
· il “foglio di calcolo” per la determinazione delle risorse destinate alle funzioni strumentali;
· il “foglio di calcolo” per la determinazione delle risorse destinate agli incarichi specifici del personale ATA;
· il “foglio di calcolo” per la determinazione delle risorse per il pagamento delle ore eccedenti per la sostituzione dei docenti assenti;
· il “foglio di calcolo” per la determinazione delle risorse per le attività complementari di educazione fisica.

mercoledì 15 settembre 2010

SALVAPRECARI 2009/2010 Nuovo decreto

M.I.U.R. – D.M. n° 80 del 15/09/2010 – Salvaprecari 2009/2010
Esteso il beneficio a chi ha maturato i requisiti nell'anno scolatico 2009/2010.
Nuovo modello - docenti - ata .

INTESA RIPARTIZIONE RISORSE A.S. 2010/2011

E’ pervenuta dal MIUR copia dell’Intesa tra MIUR e Organizzazioni sindacali ai fini della ripartizione delle risorse di cui agli artt. 33, 62, 87, del CCNL 2006/2009 per l’a.s. 2010/2011, sottoscritta già in data 18 maggio 2010, per rendere le scuole tempestivamente consapevoli delle quote di finanziamento spettanti per poter progettare, individuare e retribuire le attività da svolgere nell’anno scolastico 2010/2011; tale accordo, con la comunicazione inviataci ieri dal MIUR, è stato completato con gli importi unitari degli istituti contrattuali oggetto dello stesso accordo, sulla base dei quali la Direzione Generale per il Personale Scolastico procederà all’assegnazione di competenza per il corrente anno scolastico.Si ricorda che tali importi non erano stati determinati all’atto della sottoscrizione, in quanto al 18 maggio il MIUR non era ancora in possesso di tutti i dati relativi all’organico di diritto per l’a.s. 2010/2011; solo l’acquisizione di tali dati, in maniera completa, consente ormai di definire in maniera puntuale, a seguito dell’intesa firmata, quanto dovuto alle singole scuole.Abbiamo inserito il testo dell’intesa e la lettera pervenutaci dal MIUR avente per oggetto: “a.s. 2010/11, informativa importi unitari accordo 18 maggio 2010. A.s. 2009/10 ripartizione ed assegnazione – erogazione risorsa di cui all’art. 5. dell’accordo 18 novembre 2009”.

Integrata la convenzione INPS-MIUR per gli inclusi nelle graduatorie prioritarie del DM 100/09

Trattandosi di una convenzione triennale dovrebbe estendersi anche alle graduatorie prioritarie del 2010/2011
Convenzione.

martedì 14 settembre 2010

SCONTI ISCRITTI 2010/2011

ABBONAMENTI TEATRALI - 2010 – 2011.


Per usufruire dello sconto sul rinnovo o su un nuovo abbonamento teatrale 2010 – 2011 oppure su singoli spettacoli, presentando la tessera di iscrizione SNALS, rivolgersi direttamente:

Teatro LA CONTRADA: biglietteria di via Ghirlandaio, 12
Teatro L’ARMONIA: Ticket Point di Corso Italia, 6/C – 1°piano Tel. 040 3498276-7
Teatro Stabile Sloveno: biglietteria di via Petronio, 4

giovedì 9 settembre 2010

M.E.F./SPT – Il Cedolino unico è Legge: convertito il D.L. 78 del 31 maggio 2010

M.E.F./SPT – Il Cedolino unico è Legge: convertito il D.L. 78 del 31 maggio 2010 – Con la legge n. 122 del 30 luglio 2010, è stato convertito in legge il D.L. n.78 del 31 maggio 2010 – L’art. 4 rende esecutivo il cedolino unico che unifica in un unico pagamento le competenze fisse ed accessorie.
L’art. 2, comma 197, della Legge finanziaria n. 191 del 23 dicembre 2009, prevede la realizzazione di un intervento di razionalizzazione ed omogeneizzazione dei pagamenti delle retribuzioni fisse e accessorie dei dipendenti della Pubblica Amministrazione.

“Allo scopo di semplificare, razionalizzare e omogeneizzare i pagamenti delle retribuzioni fisse e accessorie dei pubblici dipendenti, di favorire il monitoraggio della spesa del personale e di assicurare il versamento unificato delle ritenute previdenziali e fiscali, a partire dal 30 novembre 2010 il pagamento delle competenze accessorie, spettanti al personale delle amministrazioni dello Stato che per il pagamento degli stipendi si avvalgono delle procedure informatiche e dei servizi del Ministero dell’economia e delle finanze – Dipartimento dell’amministrazione generale, del personale e dei servizi, e’ disposto congiuntamente alle competenze fisse mediante ordini collettivi di pagamento di cui al decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 31 ottobre 2002, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 295 del 17 dicembre 2002. Per consentire l’adeguamento delle procedure informatiche del Ministero dell’economia e delle finanze per le finalità di cui al presente comma e’ autorizzata la spesa di 9 milioni di euro per l’anno 2010 e di 12 milioni di euro per l’anno 2011. Con successivo decreto di natura non regolamentare del Ministro dell’economia e delle finanze sono stabiliti i tempi e le modalità attuative delle disposizioni di cui al presente comma”.

L’obiettivo della legge è quello di introdurre significative semplificazioni di natura tecnica, organizzativa e procedurale in merito alla gestione dei pagamenti degli stipendi del pubblico impiego.

BOZZA DI DECRETO SALVAPRECARI BIS: INCONTRO AL MIUR

L’Amministrazione ha illustrato alle OO.SS. le linee di una bozza di decreto destinato al personale docente, educativo ed ATA, inserito a pieno titolo nell’a.s. 2010/2011 rispettivamente nelle graduatorie ad esaurimento e nelle graduatorie permanenti o ad esaurimento che abbia conseguito, nell’a.s. 2009/2010, una nomina a tempo determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche o una supplenza attraverso le graduatorie di istituto di almeno 180 giorni in un’unica istituzione scolastica per le classi di concorso, posti o profili professionali di inserimento nelle graduatorie ad esaurimento o permanenti e non abbia potuto ottenere per l’a.s. 2010/2011, nomina per mancanza di posti disponibili o l’abbia ottenuto per un numero di ore inferiori alla cattedra o posto per mancanza di disponibilità.
A tale personale, secondo una bozza di decreto che sarà inviata nelle prossime ore alla firma del Ministro, si applicheranno le disposizioni contenute nel D.M. n. 68 del 30 luglio 2010.
Gli interessati, a seguito di produzione di domanda da effettuarsi nel periodo compreso tra il 15 e il 30 settembre p.v., saranno inseriti negli elenchi prioritari.

lunedì 6 settembre 2010

NUOVI POSTI DIPONIBILI COLLABORATORI SCOLASTICI CONVOCAZIONE 7 SETTEMBRE 2010 ORE 9.30

2 POSTI AL 30/06/2011 : ISTITUTO NAUTICO E ISTITUTO GALVANI.

30 ORE dal lunedì al venerdì FINO AL 30/06/2011 ALL'ISTITUTO ZIGA ZOIS

venerdì 3 settembre 2010

RICONVOCAZIONE PERSONALE ATA

Si comunica che a seguito di ulteriore disponibilità di un posto intero (30.6.2011) presso l’ISIS NAUTICO vengono riconvocati gli aspiranti collaboratori scolastici come di seguito precisato:

Profilo: COLLABORATORE SCOLASTICO dal posto n.212 graduatoria permanente definitiva del concorso per soli titoli (24 mesi) anno 2010 e graduatoria provinciale definitiva D.M.75 dd 19/04/2001 2° fascia (semprechè non abbiano già firmato il contratto)

MARTEDI’ 7 SETTEMBRE – ORE 9.30

presso l’I.T.I. VOLTA TRIESTE via Monte Grappa n. 1

Dirigenti scolastici di riferimento: dott. Gianfranco Angeli e dott.ssa Fiorella Bencic
Leggi nota.

ACCORPAMENTO ENAM/INPDAP.

Come è noto la Legge 112/2010 che ha convertito il d.d.l. 31 maggio 2010, n.78 (manovra economica) prevede, all’Art. 7, comma 3 bis e 4 la soppressione dell’ENAM (Ente Nazionale Assistenza Magistrale) come Ente con esistenza autonoma e l’accorpamento all’INPDAP, nell’ottica di unificazione degli Enti Previdenziali (INPDAP, appunto) ed Assistenziali (ENAM).In particolare la norma reca: “L’Ente Nazionale Assistenza magistrale … omissis … è soppresso e le relative funzioni sono attribuite all’INPDAP….”.Dal che si deduce che l’assistenza erogata dall’ENAM dovrebbe continuare, per gli stessi soggetti aventi diritto, sia pure erogata da altro Ente, l’INPDAP appunto.Il passaggio, a norma di legge, deve essere regolato da un Decreto Interministeriale (Min. del Lavoro, dell’Economia, della Funzione Pubblica e dell’Istruzione).Onde evitare la dispersione del patrimonio immobiliare e finanziario dell’Enam nelle casse INPDAP, lo SNALS CONFSAL chiede che sia costituito, all’interno del bilancio INPDAP, un fondo specifico nel quale confluiscono le ritenute operate ai maestri e ai Dirigenti scolastici ex Direttori didattici e dal quale escano i contributi, secondo le norme attualmente in vigore nell’ENAM. Chiediamo altresì la costituzione di uno specifico organo di indirizzo per regolamentare, anche nel futuro, la materia in analogia a quanto faceva il Consiglio di Amministrazione ENAM.Per questo lo SNALS CONFSAL sta intervenendo sui ministri interessati.Se il Decreto interministeriale non recepirà le nostre richieste e prevedesse la confluenza dei fondi ENAM nel bilancio INPDAP in maniera indistinta, valuteremo, anche con le altre OO.SS., un’eventuale azione giudiziale per evitare che il patrimonio sia disperso nel “mare magnum” dell’Ente inglobante.Se anche questa operazione non desse frutti, chiederemo l’eliminazione della ritenuta; battaglia, questa, da ultimo stadio perché implicitamente ammette il dissolvimento delle funzioni ENAM e la resa senza condizioni comportante la consegna del patrimonio dei maestri all’INPDAP.
Nelle more del decreto interministeriale i Comitati provinciali ENAM sono chiusi, per cui invitiamo gli interessati ad inviare le domande alla sede centrale dell’ENAM, viale Trastevere 231, 00153 ROMA.
Modelli:

mercoledì 1 settembre 2010

martedì 31 agosto 2010

ELENCHI PRIORITARI SUPPLENZE TEMPORANEE

DM 68 del 30 luglio 2010.
Si allegano i modelli di domanda e l'elenco dei distretti scolastici, ai fini dell'inserimento negli elenchi prioritari, da presentarsi dal 15 al 30 settembre, secondo le modalità stabilite dal decreto in oggetto.
Modello domanda docenti, ata.
Elenco distretti: Infanzia, primaria, secondaria primo grado, secondaria secondo grado.

Ricorso Corte dei Conti per la riliquidazione dell’I.I.S. intera al raggiungimento dell’età pensionabile.

La Segreteria provinciale dello SNALS-Confsal di Trieste comunica che il giudice unico delle pensioni presso la Corte dei Conti - Sezione giurisdizionale per il Friuli Venezia Giulia -, nella pubblica udienza del 07 luglio 2010 ha emesso sentenza di accoglimento del ricorso in oggetto (ex art.10 comma 1 del D.L.vo 17/1983) depositata il 13 luglio 2010 con il n.145/10.
Nella stessa sentenza ha respinto le motivazioni contrarie apportate dalla controparte (INPDAP), statuendo il diritto dei ricorrenti, vista la normativa e la copiosa giurisprudenza che questa Segreteria ha richiamato a sostegno del reclamato diritto a vedersi ricalcolate le variazioni in più della perequazione automatica della pensione con l’aggiunta, nel calcolo delle stesse, delle somme derivanti dal riconoscimento dell’importo maggiorato dei quarantesimi che erano stati detratti all’atto del pensionamento anticipato.
Il magistrato nell’accogliere il ricorso e respingendo la contraria istanza dell’INPDAP, ha però riconosciuto, purtroppo, la vigenza del consolidato principio giuridico-amministrativo della prescrizione quinquennale, pertanto il ricalcalo dell’I.I.S. e le conseguenti somme arretrate saranno riconosciute a favore dei ricorrenti a ritroso per 5 anni dalla data di ricevimento da parte della sede INPDAP di Trieste della domanda amministrativa originaria del diritto riconosciuto (20/04/2009).

venerdì 20 agosto 2010

SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Decreto utilizzi DOS, Utilizzi II grado, assegnazioni provvisorie.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Utilizzi, assegnazioni.

PERSONALE DOCENTE

Ripartizione ruoli sostegno.
Decreto, ripartizione.

ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO E DETERMINATO

Calendario assunzioni a tempo indeterminato e determinato, personale docente e A.T.A. scuole
statali. a.s. 2010/2011.

giovedì 19 agosto 2010

PERSONALE ATA

Personale ATA T.I. – Elenco delle utilizzazioni e delle assegnazioni provvisorie nell’ambito della provincia a.s. 2010/11.

PERSONALE ATA

ELENCO DISPONIBILITA’ RISULTANTI DOPO LE OPERAZIONI DI MOBILITA’ DEL PERSONALE DI RUOLO, DOPO AVER EFFETTUATO LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE CON ESCLUSIONE DI QUANTO DISCIPLINATO DALL’ART.11 BIS DEL CCNI DD. 15.7.2010

mercoledì 18 agosto 2010

PERSONALE ATA

Convocazione personale ATA incluso nelle graduatorie permanenti compilate ai sensi dell’O.M. n. 21 del 23.02.2009 che ha titolo all’assunzione a tempo indeterminato con decorrenza 1.9.2010.
Elenco convocati.

PERSONALE ATA

GRADUATORIA provinciale degli Assistenti Amministrativi con contratto di lavoro a tempo indeterminato aspiranti al conferimento di un incarico a tempo determinato di Direttore Servizi Generali e Amministrativi per l'anno scolastico 2010/11- .C.C.I.R. n. 6/2010

PERSONALE DOCENTE

Assegnazioni e utilizzazioni provvisorie.
Assegnazioni infanzia, primaria, utilizzazioni infanzia e primaria.

venerdì 13 agosto 2010

PERSONALE DOCENTE

Adeguamento dell’organico di diritto alla situazione di fatto a.s. 2010/11 -
disponibilità.
Elenchi Infanzia e primaria, secondaria primo grado.

PERSONALE DOCENTE

Avviso di pubblicazione delle GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEFINITIVE del personale docente di CODA a.s. 2010/2011 – D.M. 42 dell’8 aprile 2009.
Decreto.

PERSONALE ATA

Decreto pubblicazione graduatorie.

martedì 10 agosto 2010

PERSONALE DOCENTE

Pubblicazione delle graduatorie ad esaurimento definitive del personale docente ed educativo di 1^ e 2^ e 3^ fascia, valide per l’anno scolastico 2010/2011. D.M. 42 del 8 aprile 2009 e DM. 39 del 22 aprile 2010.

venerdì 6 agosto 2010

PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE

Il termine ultimo per la presentazione delle domande di utilizzazione o assegnazione provvisoria per il personale ATA è stato spostato al 10 Agosto.
Leggi.

mercoledì 4 agosto 2010

ELENCHI PRIORITARI SUPPLENZE TEMPORANEE

D.M. 30 luglio 2010, n. 68 – Elenchi Provinciali del personale docente, educativo ed ATA ai fini del conferimento di supplenze temporanee, con precedenza assoluta rispetto al personale inserito nelle graduatorie di circolo e di istituto, ai sensi dell’art. 7 c. 4 ter del DL n. 194 del 30 dicembre 2009 convertito con Legge 26 febbraio 2010 n. 25 .
In particolare le disposizioni contenute nell'articolo 1, commi 2, 3 e 4, del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 134, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2009, n. 167, restano valide con riferimento all'anno scolastico 2010-2011.
Si invia, pertanto, il DM 30 luglio 2010, n. 68 predisposto in attuazione delle richiamate disposizioni legislative al fine di regolamentare le iniziative a favore del precariato della scuola, sia personale docente ed educativo, che personale ATA, ai fini della convocazione con priorità rispetto alle graduatorie d’istituto.
Il personale interessato produrrà apposita istanza, al fine di essere inserito negli elenchi prioritari di una sola provincia , nel periodo tassativo dal 15 al 30 settembre 2010, secondo un modello di domanda che sarà allegato alla richiamata successiva nota.

martedì 3 agosto 2010

lunedì 2 agosto 2010

Coordinatore provinciale di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva

Bando, domanda.

CCNI SOSTITUZIONE DSGA

CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO REGIONALE (CCIR) CONCERNENTE CRITERI, MODALITÀ E TERMINI DI UTILIZZAZIONE DI PERSONALE DELLA SCUOLA APPARTENENTE AL PROFILO PROFESSIONALE DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO E RESPONSABILE AMMINISTRATIVO SUI POSTI DI DSGA A.S. 2010/2011.
Lettera di trasmissione.

mercoledì 28 luglio 2010

PERSONALE ATA – RINVIATA AL 3/8 P.V. LA PUBBLICAZIONE DEI TRASFERIMENTI A.S. 2010/2011

Si comunica che il MIUR ha differito dal 27/7 c.m. al 3/8 p.v., la pubblicazione dei trasferimenti del personale ATA per l’a.s. 2010/2011.

mercoledì 21 luglio 2010

SUCCESSO DELLO SNALS–CONFSAL: IL TAR ORDINA IL RIPRISTINO DEGLI ORARI DI INSEGNAMENTO NEGLI ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI COMUNICATO STAMPA

Su ricorso dello Snals-Confsal, il Tar del Lazio con ordinanza del 19 luglio 2010, n. 3363 ha sospeso i decreti con cui il Ministero della pubblica istruzione aveva unilateralmente deciso la riduzione degli orari di insegnamento negli istituti tecnici e professionali. La sospensione è destinata a durare fintantoché il Consiglio nazionale della pubblica istruzione esprimerà il proprio parere sull’iniziativa del Ministero che appare preordinata più a rispondere ad economie di spesa che all’esigenza di valorizzare l’offerta formativa.Per espresso ordine del Giudice amministrativo il Ministero sarà tenuto a considerare le indicazioni formulate al riguardo dal Consiglio nazionale della pubblica istruzione.Grande soddisfazione è espressa dal Segretario generale dello SNALS-Confsal, Marco Paolo NIGI: “da settembre i ragazzi degli istituti tecnici e professionali potranno continuare a godere di un monte ore di insegnamento adeguato, con indubbi riflessi positivi per tutto il corpo docente, di ruolo e precario. E’ inutile dire, infatti, che la riduzione delle ore di insegnamento nelle classi intermedie, oltre che a ledere i diritti dei discenti, avrebbe comportato degli effetti oltremodo negativi anche sui livelli occupazionali degli insegnanti. Lo SNALS-Confsal auspica quindi che l’ordinanza del Tar possa costituire l’opportunità per una utile riflessione critica”.

NUOVI REGOLAMENTI IN MATERIA CREDITIZIA

INPDAP circolare n.13.

PERSONALE DOCENTE NON DI RUOLO

In data odierna sono pubblicate all’albo dell'Ufficio Scolastico Provinciale e sul sito internet www.istruzione-trieste.it alla voce personale docente non di ruolo nel secondo anno di vigenza, le graduatorie permanenti, di 1^, 2^ e 3^ fascia PROVVISORIE del personale docente scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado, modificate in conformità alle disposizioni sopra richiamate.
Decreto pubblicazione.
CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO REGIONALE (CCIR) CONCERNENTE LE UTILIZZAZIONI E LE ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED ATA PER L’ANNO SCOLASTICO 2010/2011
Trasmissione, CCIR.

lunedì 19 luglio 2010

Definite le linee guida per il passaggio al nuovo ordinamento nell'a.s. 2010/2011

Con Direttiva del Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca n. 57 del 15 luglio 2010, inviata alla Corte dei conti per la registrazione, sono state definite le linee guida per il passaggio al nuovo ordinamento, come previsto all'articolo 8, comma 3 del d.P.R. 15 marzo 2010, n. 88.
La Direttiva e le Linee-guida sono pubblicate sul sito del ministero e dell'ANSAS
http://nuovitecnici.indire.it/
Le linee guida sono state predisposte a cura del Gruppo tecnico di lavoro istituito con decreto dipartimentale n. 12/09, nel costante dialogo con le istituzioni scolastiche interessate, anche a distanza, e nel confronto con le associazioni disciplinari e professionali e le parti sociali.
Le linee guida individuano gli orientamenti per sostenere gli istituti tecnici – nell'esercizio della loro autonomia organizzativa, didattica, di ricerca e sviluppo – nell'applicazione delle innovazioni ordinamentali introdotte dal regolamento di cui al d.P.R. n. 88/2010.

venerdì 16 luglio 2010

CCNL AREA V DIRIGENZA SCOLASTICA 2006/2009 E I E II BIENNIO ECON.: SOTTOSCRITTI DEFINITIVAMENTE

In data 15 luglio all’ARAN, sono stati sottoscritti:
- CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER IL PERSONALE DIRIGENTE DELL' AREA V QUADRIENNIO NORMATIVO 2006-2009 E PRIMO BIENNIO ECONOMICO 2006-2007;
- CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER IL PERSONALE DIRIGENTE DELL' AREA V BIENNIO ECONOMICO 2008-2009

Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e A.T.A. per l'

Contratto Collettivo Nazionale Integrativo concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e A.T.A. per l'a.s. 2010/2011 sottoscritto in data 15 luglio 2010.
Le domande di assegnazione provvisoria e di utilizzazione in altra provincia debbono essere presentate direttamente all’Ufficio territorialmente competente della provincia richiesta e, per conoscenza, all’Ufficio territorialmente competente della provincia di titolarità.
SCADENZE:
Infanzia, primaria e secondaria di primo grado: 27 luglio 2010;
Secondaria di II grado: 02 agosto 2010;
ATA: 06 agosto 2010.

venerdì 9 luglio 2010

GRADUATORIA PROVINCIALE PROVVISORIA - ATA 24 MESI

Elenco , modello reclamo.

CONTRATTAZIONE INTEGRATIVA DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Trasmissione telematica dei contratti all’ARAN e al CNEL (art. 40 bis, comma 5, decreto
legislativo 30 marzo 2001, n. 165, modificato dall’art. 55 decreto legislativo 27 ottobre
2009, n.150).
Nota USR Piemonte.

PERSONALE ATA – MOBILITÀ PROFESSIONALE - SENTENZA DI SOSPENSIVA TAR LAZIO

Il TAR Lazio, Sezione terza bis, il 5/7 u.s., con sentenza n. 03441/2010 Reg. Ric., ha accolto l’impugnativa del Decreto Direttoriale n. 979, del 28/1/2010, con il quale il MIUR ha disposto l’indizione della procedura di selezione per i passaggi del personale ATA dall’area contrattuale inferiore all’area contrattuale immediatamente superiore, ai sensi dell’art. 1, comma 2, della sequenza contrattuale 25/7/2008 ed in attuazione dell’art. 4, comma 3, del Contratto Collettivo Nazionale Integrativo 3/12/2009.
A riguardo si fa presente che:
- tale impugnativa è stata promossa da un consistente gruppo di personale precario che si ritiene leso dalle sopraccitate disposizioni;
- abbiamo appreso, informalmente, dal MIUR che la suddetta sospensiva sarà a sua volta impugnata per non pregiudicare gli esiti della mobilità professionale in atto che, come ribadito nella recente nota ministeriale prot. n. AOODGPER 6277 del 28/6 u.s., è da completarsi entro la fine del corrente anno scolastico;
- sarà nostra cura fornire tempestivamente notizie sull’evolversi della situazione.

MOBILITÀ SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO A.S. 2010/2011: ON LINE I MOVIMENTI

Il MIUR, il 2 luglio scorso, ha pubblicato sul proprio sito internet i movimenti di trasferimento e di passaggio dei docenti della scuola secondaria di I grado.
Il link diretto è:

mercoledì 7 luglio 2010

INTRODUZIONE DEL CEDOLINO ELETTRONICO UNICO - INCONTRO AL MIUR

Nel pomeriggio del 30 giugno si è svolto al MIUR un incontro con il seguente o.d.g.: Informativa sull’introduzione del cedolino elettronico unico.Il MIUR ha ricordato alle organizzazioni sindacali che, ai sensi dell’art. 2, co. 197 della Legge 191/2009 (Legge Finanziaria 2010), per realizzare la semplificazione, razionalizzazione e omogeneizzazione delle retribuzioni fisse e accessorie dei dipendenti pubblici, si prevede, a decorrere dal 30 novembre 2010, per il personale delle Amministrazioni dello Stato, e per le retribuzioni erogate con procedure informatiche e dei servizi del MEF, il pagamento delle competenze accessorie unitamente alla retribuzione.L’Amministrazione ha precisato che tale procedura sarà attuativa per il personale della scuola presumibilmente da gennaio 2011. Quando la stessa procedura sarà attuata, il personale della scuola percepirà l’accessorio unitamente alla retribuzione.Le somme relative al FIS e al MOF non saranno più assegnate alle scuole materialmente, ma solo virtualmente. Le scuole dovranno procedere alla contrattazione, impegnando, comunque, somme non superiori a quelle assegnate alla singola istituzione scolastica.Il pagamento delle competenze spettanti sarà effettuato direttamente dal MEF, previa apposita comunicazione al riguardo, effettuata dalla istituzione scolastica di pertinenza di ciascun interessato.Lo SNALS-Confsal, pur valutando che nella nuova procedura vi sono degli aspetti positivi, quali, ad esempio, maggiore tempestività e certezza nei pagamenti del dovuto agli interessati, ha dichiarato che l’obiettivo previsto dalla nuova procedura sarebbe attuato in pieno se il MEF provvedesse anche al pagamento di altre competenze, quali il pagamento degli stipendi dei supplenti brevi e quello relativo agli esami di Stato.Ha evidenziato, altresì, che sarebbe opportuno che le spese relative al pagamento delle ore eccedenti per le supplenze effettuate in sostituzione dei colleghi assenti, per la parte eccedente lo stanziamento contrattuale già previsto al riguardo, vengano computate nel budget delle supplenze. In tale budget deve essere altresì ricompreso anche il differenziale retributivo di stipendio per lo svolgimento di funzioni superiori.Ha chiesto, altresì, di ricevere preventivamente la bozza di circolare, prima dell’invio alle scuole per l’avvio della nuova procedura, al fine di poter formulare eventuali osservazioni o richieste migliorative per l’operatività della procedura.

venerdì 25 giugno 2010

PERSONALE ATA

Pubblicazione elenco provinciale provvisorio per la partecipazione alle attività di formazione finalizzate alla mobilità professionale del personale A.T.A. – Biennio scolastico 2009/2011.

PERSONALE ATA

Il MIUR Dipartimento per l’istruzione – Direzione Generale per il personale scolastico Uff. V – con la nota prot. N. AOODGPER 6138 , ha comunicato che, relativamente al personale ATA, la data di pubblicazione dei movimenti è posticipata dal 14 luglio al 27 luglio 2010.



giovedì 24 giugno 2010

PERSONALE DOCENTE SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

MIUR ,18 giugno 2010, nota prot. 6047
Funzioni organico di diritto e mobilità scuola secondaria di II grado. A.s. 2010/11

Il termine ultimo per le comunicazioni relative all’organico di diritto e alla mobilità è fissato improrogabilmente al 30 giugno 2010;

- la pubblicazione dei movimenti è presumibilmente prevista per il 19 luglio 2010.

Le domande dei soprannumerari saranno acquisite entro il 30 giugno, improrogabilmente, per non impedire l’effettuazione di tutte le altre operazioni relative all’avvio dell’anno scolastico entro il 31 agosto 2010.

mercoledì 23 giugno 2010

AFAM - CONTRATTO 2006/2009 - FIRMATA LA PRE-INTESA

Il 21 giugno, tutti i sindacati del comparto AFAM, hanno siglato la pre-intesa relativa al quadriennio 2006/2009 e ai bienni economici 2006/2007 e 2008/2009.Le OO.SS SNALS-CONFSAL- FLC CGL - CISL UNIVERSITA’ - UILPA RUA - UNIONE ARTISTI UNAMS - hanno diramato il seguente comunicato congiunto:“Il giorno 21 giugno alle ore 19:15, presso l’ARAN, le Confederazioni e i Sindacati rappresentativi del comparto AFAM hanno sottoscritto i due CCNL relativi ai bienni 2006-07 e 2008-09.Dopo una lunga contrattazione i Sindacati rilevano che il presente contratto, pur non rispondendo immediatamente a tutte le richieste avanzate, può comunque definirsi soddisfacente soprattutto alla luce della situazione economica italiana e del mutato quadro legislativo.Nello specifico il contratto ha salvaguardato le risorse ottenute con l’intesa presso il MIUR ed ha accolto quanto richiesto dai Sindacati sulla ridefinizione dell’orario di lavoro di Accademie e Conservatori di Musica. È stata inoltre prevista un’apposita sequenza contrattuale per affrontare e dare risposte concrete alle riforme strutturali al fine di supportare il processo riformatore”.
Contratto, tabelle.

martedì 22 giugno 2010

PRESTAZIONI ENAM

Come è noto l'ENAM (Ente Nazionale Assistenza Magistrale) è un ente pubblico al quale sono iscritti obbligatoriamente tutti i docenti di ruolo di scuola dell'infanzia e primaria nonchè i dirigenti scolastici che a suo tempo erano inquadrati nel ruolo dei direttori didattici.
L''ENAM riscuote una trattenuta mensile da ogni docente in servizio dello 0,8 % dello stipendio e nessuna trattenuta dal personale in quiescenza.
I benefici dell'assistenza possono essere goduti a vita da tutti.
A tal fine si consiglia di prendere visione della guida delle prestazioni reperibile presso il sito: http://www.enamonline.it/default.html.
Si allega il modulo di richiesta di contributo sanitario.
La sede di Trieste si trova presso:
scuola "Morpurgo"
Scala Campi Elisi, 4
tel. o fax 040 3220188.


venerdì 18 giugno 2010

Proroghe contratti docenti ed ATA.

Il Miur con la nota 5986 del 17 giugno 2010 ha confermato le indicazioni già fornite gli scorsi anni per le proroghe dei contratti del personale docente ed ATA.

PORTALE STIPENDI

Comparto Scuola: adesione a Stipendi PA
Abbandono del servizio di invio del cedolino elettronico via mail.

Si ricorda che a decorrere dalla rata di competenze fisse di giugno 2010 sarà sospeso il periodo di invio parallelo per il seguente gruppo di regioni: Friuli Venezia Giulia, Liguria Lombardia, Piemonte, Provincia autonoma di Trento, Provincia autonoma di Bolzano, Veneto.
Si invita a registrarsi al seguente link:

https://stipendipa.tesoro.it/secureoam/jsp/login/login.jsp

M.I.U.R. - Nota n° 4089 del 15/06/2010 – Disturbo di deficit di attenzione ed iperattività

Nota.

AFAM

Conversione cattedre, inquadramento docenti settori disciplinari.

ATA - MOBILITA' PROFESSIONALE

Esiti prove.

MOVIMENTI DEL PERSONALE A.S. 2010/2011 - INSEGNANTI SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA

Il MIUR ha messo in linea, sul proprio sito, i movimenti di trasferimento e di passaggio dei docenti della scuola dell’infanzia, il cui link diretto è:

http://www.istruzione.it/web/istruzione/movimenti/movimenti_aa

e dei docenti della scuola primaria, il cui link diretto è:

http://www.istruzione.it/web/istruzione/movimenti/movimenti_ee

mercoledì 16 giugno 2010

MANIFESTAZIONE DEL 15 GIUGNO 2010

Documento di sintesi, volantino manifestazione, intervento Segretario Nazionale Marco Paolo Nigi.

giovedì 10 giugno 2010

MANIFESTAZIONE NAZIONALE ROMA

EQUITÀ PRIMA DI TUTTO
Perché la scuola
deve pagare di più?
Quello che la manovra chiede al personale della scuola è un triplo “balzello”:
blocco del contratto, blocco degli aumenti per anzianità, riduzione permanente
dei trattamenti previdenziali.
Il blocco delle anzianità costa
1.000 euro l’anno per un collaboratore scolastico
da 2.000 a oltre 3.000 euro per un insegnante
Un manager di Stato con stipendio di 100.000 euro l’anno
paga solo 500 euro!
Il personale della scuola non rivendica privilegi
ma solo il diritto a essere trattato con equità.

Cisl Scuola - Uil Scuola - Snals Confsal – Gilda Unams
ritengono inaccettabili queste misure
chiamano alla mobilitazione i lavoratori della scuola
chiedono al Governo di sostenere in Parlamento
le necessarie modifiche al testo di legge
15 giugno ore 10,30
manifestazione nazionale
Roma -Teatro Quirino

VOLANTINO

giovedì 27 maggio 2010

LA PRIVACY TRA I BANCHI DI SCUOLA

Dal Garante per la protezione dei dati personali.
Scarica manuale

martedì 25 maggio 2010

MOBILITA' PROFESSIONALE ATA

Personale ATA - mobilità professionale, prova selettiva - calendario sessioni.
Nota USR, nota MIUR,
Sessione 1A passaggio dall'area A all'area B ( dalla A alla M)
Sessione 2A passaggio dall'area A all'area B (dalla M alla Z)
Sessione 1D passaggio dall'area B all'area D UNICA

mercoledì 19 maggio 2010

Passaggi di profilo personale Ata. I chiarimenti del Miur

Una nota chiarisce i punti più controversi del Decreto Direttoriale.

lunedì 17 maggio 2010

Mobilità professionale personale ATA.

Facendo seguito alla nota n. 5012 si chiarisce che il termine del 21maggio 2010 è utile esclusivamente ai fini del completamento delle procedure di acquisizione al sistema delle domande on-line, fermo restando che i requisiti di partecipazione e i titoli valutabili debbono essere posseduti alla data del 13 aprile 2010.

venerdì 14 maggio 2010

Personale ATA - mobilità professionale c.c.n.i. 3.12.09 – proroga presentazione domanda -

Si rende noto che al fine della corretta gestione delle fasi procedurali concernenti l’oggetto, il termine finale di presentazione delle domande, già previsto per il 17 maggio p.v. è prorogato sino alle ore 14 di venerdì 21 maggio 2010.

Funzioni di mobilità e organico di diritto della scuola primaria e dell’infanzia. A.s. 2010/11.

Si comunica che le date concernenti i termini di acquisizione delle disponibilità e, conseguentemente, di pubblicazione dei movimenti relativamente alla scuola primaria e alla scuola dell’infanzia sono articolate come segue:

-per la scuola primaria
la pubblicazione dei movimenti è fissata al 28 maggio 2010

- per la scuola dell’infanzia
il termine ultimo di comunicazione all'ufficio delle domande di mobilità e dei posti disponibili è prorogato al 24 maggio 2010;
la pubblicazione dei movimenti è fissata all’11 giugno.

giovedì 6 maggio 2010

Calendario scolastico 2010-2011
Si comunica che con deliberazione della Giunta regionale n.757 del 21 aprile 2010 è stato approvato il calendario scolastico per l'anno 2010/2011.

martedì 27 aprile 2010

GRADUATORIA ESAURIMENTO PERSONALE DOCENTE: EMANATO IL DM 39 DEL 22 APRILE 2010 PER LO SCIOGLIMENTO DELLE RISERVE

In data 22 aprile 2010 il MIUR ha emanato il DM 39, trasmesso con la nota ministeriale n. 4333 del 23 aprile 2010, avente per oggetto “D.M. 39 del 22 aprile 2010 - iscrizione a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento del personale docente iscritto con riserva – iscrizione negli elenchi del sostegno”.
Il DM, come precisato nella nota, fissa al 30 giugno 2010 il termine entro il quale il personale docente, inserito con riserva nelle graduatorie ad esaurimento, deve conseguire il titolo abilitante, richiesto per l’inserimento a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento per l’a.s. 2010/2011.
Analoga scadenza del 30 giugno 2010 è indicata quale termine ultimo per il conseguimento del titolo di sostegno previsto per l’inserimento nei relativi elenchi aggiuntivi per il sostegno, da utilizzarsi per l’a.s. 2010/2011.
Inoltre entro il 30 giugno 2010 vanno presentate le dichiarazioni sostitutive relative al conseguimento del titolo solo con l’utilizzo della modalità telematica, nella sezione “istanze on line “ nella pagina Istruzione/personale scuola del sito internet del ministero (www.miur.it).
La nota precisa che le modifiche intervenute sulle graduatorie a seguito della presentazione dei titoli conseguiti produrrà effetti, ovviamente anche sulle graduatorie delle eventuali province opzionali richieste.

lunedì 26 aprile 2010

PERSONALE ATA MOBILITA' PROFESSIONALE

ACQUISIZIONE ISTANZE – esiti provvisori
Leggi

venerdì 23 aprile 2010

RICORSO AMMINISTRATIVI P.I.

La Segreteria provinciale dello Snals-Confsal di Trieste, dopo aver esperito l'inutile tentativo di conciliazione per il riconoscimento della retrodatazione delle date di decorrenza dei benefici economici conseguenti dall'inquadramento nei nuovi profili professionali per i vincitori dei concorsi indetti per il personale dell'Amministrazione della P. I., i cui bandi prevedevano l'inquadramento al 10 agosto 2001 per il passaggio dall'area A all'area B e dal 1° ottobre 2001 per la copertura dei posti nelle aree funzionali B e C, posizioni economiche B3, C2 e C3, è ricorsa, con il patrocinio dell'Avvocato Massimo Altobelli della rete dei legali Conf.S.A.L., al Tribunale di Trieste - Sezione civile per le controversie di lavoro - che in data 21 aprile 2010 ha emanato la sentenza a favore dei ricorrenti.
Nella sentenza, il Giudice del Lavoro ha riconosciuto ai 15 ricorrenti, dipendenti dell'Ufficio scolastico provinciale di Trieste e dell'Ufficio scolastico regionale per il Friuli Venezia Giulia, il diritto all'inquadramento dalle date fissate dal bando concorsuale e non dalla data dell'11 febbraio 2004 stabilita dal Ministero.
Il Ministero, inoltre, è stato condannato a pagare a favore di ciascun ricorrente le differenze retributive spettanti in conseguenza dei corretti inquadramenti dal 2001, oltre gli interessi legale dalle singole scadenze al saldo, e a rifondere le spese di giudizio.
"E' una sentenza - ha dichiarato Giuseppe Ughi Segretario provinciale dello Snals-Confsal di Trieste - che rende giustizia anche ai dipendenti esclusi dal beneficio perchè in quiescenza antecedentemente alla data erronea di inquadramento fissata dal Ministero, i quali avevano subito un doppio danno: sulla retribuzione in costanza di servizio e sul trattamento pensionistico che dovrà essere ricalcolato".

PERSONALE ATA – MOBILITÀ PROFESSIONALE MATERIALI DI STUDIO/TEST IN PUBBLICAZIONE

Si comunica che sono in fase di stampa, i volumi relativi ai materiali di studio ed i test per sostenere le prove selettive per i passaggi dall’area inferiore all’area immediatamente superiore (mobilità professionale ai sensi dell’art. 1, co, 2, sequenza contrattuale 25/7/2008).
Ogni volume contiene per ciascun profilo previsto (Assistenti amministrativi – Assistenti tecnici – DSGA) i materiali formativi e la raccolta dei test dai quali saranno estratte le 60 domande che saranno somministrate il giorno delle prove.
Gli iscritti al Sindacato possono prenotare il volume telefonando nelle ore d’ufficio specificando il profilo di destinazione.
Il costo già scontato, concordato con la Casa Editrice, è di € 25,00 a testo trattandosi di volumi di circa 600 pagine.

giovedì 22 aprile 2010

TRASFERIMENTI

Modificata la data di pubblicazione dei movimenti della scuola primaria e della scuola dell’infanzia per l’a.s. 2010/2011.
Nota MIUR 4168, del 21 aprile 2010 - movimenti relativi alla scuola primaria e alla scuola dell’infanzia per l’a.s. 2010/2011 - fissati i seguenti termini:
scuola dell’infanzia
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
di mobilità e dei posti disponibili 17 maggio
2 - pubblicazione dei movimenti 7 giugno
scuola primaria
1 - termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande
di mobilità e dei posti disponibili 30 aprile
2 - pubblicazione dei movimenti 24 maggio

mercoledì 21 aprile 2010

MOBILITA' PROFESSIONALE ATA

Disponibile il software di simulazione che svolge le funzioni di allenatore per la preparazione ai test selettivi previsti dalle procedure per i passaggi dall’area contrattuale inferiore all’area immediatamente superiore, ai sensi dell’art. 1, comma 2, della sequenza contrattuale 25 luglio 2008.
Istruzioni, test allenatore.

martedì 20 aprile 2010

RIORGANIZZAZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE E PROVINCIALE

Decreto di riorganizzazione dell'Ufficio Scolastico Regionale e delle sue nuove "articolazioni territoriali" pubblicato nella gazzetta ufficiale nr. 88 del 16.04.2010.

ORGANICI

E’ stato sollecitato l’U.S.R. ad impartire opportune disposizioni agli UU.SS.PP. per stabilire gli incontri previsti con le OO.SS. Provinciali.Il sindacato al fine di operare positivamente a tutela delle necessità scolastiche, chiede ai Dirigenti di trasmetterne copia, come del resto previsto dall’art.6 del C.C.N.L..

PROCEDIMENTI DISCIPLINARI

L’U.S.R. non ha ancora emanato le opportune linee di indirizzo ai Dirigenti Scolastici in merito alle novità in materia di procedimenti disciplinari ed non ha ancora individuato l’Ufficio competente dell’U.S.R. per le sanzioni superiori alla sospensione dal servizio fino a 10 giorni.La Segreteria provinciale, con propria nota, ha invitato l’U.S.R. a provvedere nel merito con sollecitudine.

ATTIVITA’ ALTERNATIVA ALL’INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA

Lo SNALS ha protestato e chiesto un immediato intervento alla Direzione Regionale dell’U.S.R. contro il mancato pagamento delle ore di attività alternativa alla religione Cattolica a seguito del rifiuto della Ragioneria Provinciale di registrare il decreto autorizzativo.In mancanza di assicurazioni positive il Sindacato ricorrerà alle vie legali.

lunedì 12 aprile 2010

Passaggi di Profilo Personale A.T.A.

Disponibili le raccolte complete dei materiali formativi di riferimento per le prove selettive previste dalle procedure per i passaggi del personale A.T.A. dall’area professionale inferiore all’area immediatamente superiore.

giovedì 25 marzo 2010

ARAN -INVIO CCNI

COMUNICATO ARAN : COMUNICAZIONE ALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI SULL'INVIO DEI CONTRATTI INTEGRATIVI IN FORMA TELEMATICA

martedì 23 marzo 2010

Proroga delle funzioni POLIS per l’invio delle domande di mobilità nella scuola primaria e secondaria di I grado.

Per consentire la completa e corretta conclusione delle operazioni di compilazione ed inoltro on line delle domande di trasferimento e di passaggio di ruolo tramite le funzioni POLIS, disponibili ai docenti della scuola primaria e secondaria di I grado per e nell’ambito della stessa scuola primaria e secondaria di I grado, l’utilizzo delle predette funzioni on-line è prorogato eccezionalmente fino alle ore 14.00 del giorno 24 marzo p.v.. Con l’occasione si raccomanda, a coloro i quali ancora non avessero provveduto in tal senso, di effettuare quanto prima l’operazione di “INVIO” della domanda predisposta e memorizzata in bozza, al fine di renderne efficace la partecipazione alle relative procedure di mobilità.

sabato 20 marzo 2010

FUNZIONE PUBBLICA

Trasmissione per via telematica dei certificati di malattia.
Indicazioni operative
Circolare n.1/2010 - DFP/DDI

Assegnazioni autonomia scolastica

Nota del 19/03/2010, avviso del 22/03/2010.

venerdì 19 marzo 2010

NOVITA' LICEO MUSICALE

ALL'ISTITUTO CARDUCCI E' STATO CONCESSO IL LICEO MUSICALE.

18-MAR-10 15:45

REGIONI: FVG; CAMBER (PDL),A TRIESTE LICEO MUSICALE SI FARA'

(ANSA) - TRIESTE, 18 MAR - A Trieste il liceo musicale si farà. Lo assicura il presidente della Sesta Commissione Cultura del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Piero Camber, sulla base di una comunicazione in tal senso del ministro alla Pubblica Istruzione, Maria Stella Gelmini. "Ciò va a dimostrazione di una grande sensibilità verso queste tematiche da parte del ministro Gelmini - osserva Camber in una nota - e questo risultato è la prova che ha funzionato l'importante sinergia tra le componenti pubbliche giuliane che immediatamente si sono mosse a supporto delle legittime richieste della città". "Il liceo musicale - anticipa Camber - nascerà attraverso un accordo tra gli istituti Carducci e Dante, che vedrà il locale Conservatorio di musica fare da riferimento e supervisione musicale. E' certo che Trieste, con questo investimento, diventerà un polo musicale d'eccellenza". (ANSA).

MOBILITÀ DOCENTI RELIGIONE CATTOLICA – PUBBLICATA L’ORDINANZA MINISTERIALE

Le domande di mobilità del personale di religione cattolica, corredate dalla prevista certificazione dei titoli posseduti e dalla certificazione di idoneità rilasciata dall’ordinario diocesano di destinazione, possono essere prodotte nel periodo compreso tra il 15 aprile e il 17 maggio 2010.
Leggi, trasmissione ordinanza, O.M , elenco diocesi, modulo primaria, secondaria, pass. ruolo primaria, secondaria.

giovedì 18 marzo 2010

PERSONALE ATA. CONCORSI PER SOLI TITOLI (24 MESI) PER I PROFILI PROFESSIONALI DELL’AREA A E B

I bandi relativi saranno pubblicati all’Albo degli Uffici Scolastici Provinciali in data comune del 22 marzo 2010 con scadenza presentazione domande 21 aprile 2010.
I moduli per la presentazione delle domande sono già stato inseriti sul nostro blog in data 03/03/2010.

DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

Quesito sull'obbligatorietà delle visite fiscali in caso di esenzione della reperibilità.
Leggi

martedì 16 marzo 2010

CONTRATTO AREA V DIRIGENZA SCOLASTICA

COMUNICATO CONGIUNTO MIUR/ OO.SS.

In data 15 marzo 2010 le OO.SS. rappresentative della Dirigenza scolastica CIDA-ANP, FLC-CGIL, CONFSAL SNALS con la partecipazione e l’adesione della UIL SCUOLA hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con il MIUR, finalizzato alla risoluzione dei problemi emersi nella gestione dei Contratti integrativi regionali per il periodo 2007/2009.
Nel protocollo d’intesa si è convenuto che saranno rispettati i contratti regionali, certificati dagli Organi di controllo e che pertanto le risorse messe a disposizione per il rinnovo del contratto attualmente in discussione all’ARAN saranno integralmente destinate agli incrementi retributivi spettanti a tutti i Dirigenti scolastici.
Riportiamo di seguito il testo integrale del Protocollo d’Intesa.

lunedì 15 marzo 2010

REVOCA DECRETO INSERIMENTO A PETTINE

Emesso dall'Ufficio Solastico Provinciale di Trieste il decreto prot. 1474 del 15 marzo 2010 di revoca dell'inserimento a pettine del personale docente ed educativo delle scuole di ogni ordine e grado nelle graduatorie provinciali ad esaurimento.
Leggi decreto.

venerdì 12 marzo 2010

PERSONALE ATA - MOBILITÀ PROFESSIONALE – DOMANDA ON-LINE – MODIFICA

Il MIUR, Dipartimento per l’istruzione - Direzione generale per il personale scolastico, con la nota prot. 2687 dell’ 11 marzo 2010, ha comunicato che a seguito di esigenze di carattere tecnico e organizzativo, sono state modificate le modalità di presentazione della domanda on-line per la mobilità professionale di cui in oggetto. La variazione apportata consente di gestire la fase preselettiva di espletamento dei test attitudinali, acquisendo a sistema informativo esclusivamente i dati strettamente necessari.
Il candidato dovrà, quindi, trasmettere la propria domanda on-line non più dal 12 marzo al 2 aprile bensì in due distinte fasi, temporalmente differenziate secondo il calendario di seguito riportato:
1) dal 25 marzo al 13 aprile l’interessato è abilitato ad indicare, nelle rispettive sezioni del modulo domanda, unicamente i dati indispensabili per poter partecipare alle prove preselettive;
2) dal 28 aprile al 17 maggio l’interessato compila la parte conclusiva della domanda, relativamente alla valutazione dei titoli culturali, di servizio, dei crediti professionali e quant’altro necessario, secondo le prescrizioni del D.D. 28 gennaio 2010, n. 979.

martedì 9 marzo 2010

PERSONALE DOCENTE, EDUCATIVO ED ATA – TRASFORMAZIONE RAPPORTO DI LAVORO DA TEMPO PIENO A TEMPO PARZIALE

La domanda per la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo pieno in rapporto a tempo parziale va presentata al dirigente scolastico entro il 15 marzo di ogni anno.
Leggi, modulo richiesta, autocertificazione.

lunedì 8 marzo 2010

CIRCOLARE 3884- MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

CHIARIMENTI SUL CONCETTO DI CONVIVENZA CON IL SOGETTO DISABILE DA ASSISTERE
Leggi

mercoledì 3 marzo 2010

PERSONALE ATA. CONCORSI PER SOLI TITOLI (24 MESI) PER I PROFILI PROFESSIONALI DELL’AREA A E B – MODELLI DI DOMANDA

Facendo seguito a quanto anticipato in merito all’indizione dei concorsi per soli titoli (24 mesi) per l’a.s 2009/2010, relativi ai profili professionali dell’Area A e B del personale ATA, provvediamo ad inserire, i seguenti modelli di domanda da utilizzare da parte degli interessati una volta che nella provincia verranno pubblicati i bandi di pertinenza:
Modello B1 – Domanda di inserimento per l’a.s. 2009/2010;
Modello B2 – Domanda di aggiornamento per l’a.s. 2009/2010;
Allegato F - Modello per la rinuncia all’attribuzione dei rapporti di lavoro a tempo determinato per l’a.s. 2010/2011;
Allegato G - Modulo per l’indicazione delle istituzioni scolastiche in cui si richiede l’inclusione in graduatorie d’istituto di 1° fascia per l’a.s. 2010/2011;
Allegato H – Domanda per l’attribuzione della priorità nella scelta della sede per l’a.s. 2010/2011.
Ordinanza ministeriale n.21

martedì 2 marzo 2010

DOCENTI A T.I. - SCIOGLIMENTO RISERVA D.M. 21/05 E D.M. 85/05

Vi comunichiamo che il MIUR, in data 24 febbraio 2010, ha emanato la nota prot. 2204 avente per oggetto “Docenti con contratto a tempo indeterminato - scioglimento riserva aspiranti inclusi elenchi abilitanti di cui al D.M. 21/05 e 85/05 - art. 1, comma 4 septies legge n.167/2009”.
In tale nota il MIUR, nel ricordare che, ai sensi dell’art. 1, co. 4 septies della Legge 167/09, l’abilitazione conseguita con riserva dal personale a tempo indeterminato per altra classe di concorso o posto, previa partecipazione ai corsi di cui ai DD.MM. 21/05 e 85/05, è titolo valido per la richiesta di mobilità professionale, dà precise indicazioni in proposito, a seguito di quesiti posti da un USR.
Il MIUR precisa, inoltre, che lo scioglimento della riserva va effettuato in tempi rapidi (su richiesta degli interessati), per consentire l’utilizzo di tali abilitazioni ai fini della mobilità professionale.
La stessa nota comunica che saranno emanate specifiche disposizioni per coloro che abbiano conseguito l’abilitazione ai sensi del D.M. 21 e non siano a tempo indeterminato, e per coloro che devono effettuare lo scioglimento della riserva nelle graduatorie ad esaurimento.
Ad ogni buon conto riportiamo, per comodità di lettura della nota ministeriale, il testo integrale del comma 4 septies dell’art. 1 della L. 167/09:
4-septies. A decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, l'abilitazione all'insegnamento conseguita dai docenti con contratto a tempo indeterminato, in servizio presso la scuola pubblica, ammessi con riserva ai corsi speciali indetti con i decreti del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca n. 21 del 9 febbraio 2005 e n. 85 del 18 novembre 2005, ai sensi dell'articolo 2 del decreto-legge 7 aprile 2004, n. 97, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 giugno 2004, n. 143, è titolo valido per la partecipazione a tutte le procedure di mobilità professionale previste dalla normativa vigente.

CCNI MOBILITÀ A.S. 2010/2011 - ULTIMA VERSIONE TESTO

Il MIUR ha comunicato di aver pubblicato sulla propria rete intranet e sul sito internet, il testo del CCNI “ultima versione” che recepisce le ultime correzioni apportate [art. 22, comma 3, pag. 41; art. 22, comma 16, pag. 43; nota 5 bis C), pag. 108; nota 5 bis, pag. 109; allegato E tabella A punto D), pag. 114].
Provvediamo ad inserire il testo integrale del CCNI (nella versione originale pervenuta dal MIUR), con le novità rispetto all’a.s. precedente riportate in grassetto, e con le correzioni sopra riportate, relative ad errori materiali. CCNI.

lunedì 1 marzo 2010

SENTENZA FAVOREVOLE - ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

La Corte Costituzionale ha stabilito, in presenza di disabilità particolarmente gravi, la possibilità di assumere docenti di sostegno in deroga.
Sentenza n.80

DISPONIBILE CUD 2010

Collegandosi al portale www.stipendipa.tesoro.it, dopo aver effettuato la registrazione, si potrà già scaricare il modello CUD 2010.

PROGETTO ISTANZE ON LINE

Manuale presentazione domande di mobilità per la scuola Primaria, per la scuola secondaria di primo grado.

venerdì 26 febbraio 2010

ELEZIONI ESPERO

Elezioni del 2,3 e 4 marzo 2010 dell’Assemblea dei Delegati degli Associati di Espero
VOTARE LA LISTA n. 3 SNALS-CONFSAL: “IL FUTURO IN MANI SICURE”

Manifesto espero.

martedì 23 febbraio 2010

PERSONALE ATA

Concorsi soli titoli per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’Area A e B del personale ATA della scuola
(Nota prot. n.2053 del 19 febbraio 2010)

PROGRAMMA ANNUALE 2010

Indicazioni operative sulla predisposizione del programma annuale delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.
Leggi nota

lunedì 22 febbraio 2010

POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

Il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione ha emanato una Circolare sull’uso della PEC nelle amministrazioni pubbliche nella quale vengono chiarite le caratteristiche di questo strumento, strategico per le comunicazioni tra le pubbliche amministrazioni, i cittadini, le imprese e i professionisti.
La Circolare chiarisce come la PEC fornisca garanzie di qualità, tracciabilità e sicurezza, coniugando la semplicità d’uso della posta elettronica con le garanzie fondamentali che devono caratterizzare la comunicazione istituzionale, chiarisce inoltre che l’obbligo per le amministrazioni di dotarsi PEC è stabilito dal Codice dell’amministrazione digitale (decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82) e successivamente ribadito dal decreto legge 29 novembre 2008, n. 185 convertito, con modificazioni, nella legge 28 gennaio 2009, n. 2.
Con il decreto legislativo n. 150 del 27 ottobre 2009 (“Riforma Brunetta della Pubblica Amministrazione”) al mancato rispetto di tale obbligo è stato associata la possibilità di sanzioni per i dirigenti inadempienti, ai quali non potrà essere riconosciuta la retribuzione di risultato.
Lettera del Ministro, Circolare n.1